Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

brufoli gatto

Brufoli Gatto: Cause, Sintomi e Rimedi

Animali domestici
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Redazione
Pubblicato il: 09-07-2024

Hai notato dei brufoli sul mento del tuo gatto? Potrebbe essere acne felina. In questo articolo scopriremo le cause, i sintomi e i rimedi per aiutare il tuo gatto a liberarsi di quei fastidiosi brufoletti.

Cos’è l’Acne Felina?

L’acne felina è una delle malattie che colpisce la pelle dei nostri gatti, manifestandosi con la formazione di punti neri e brufoli nelle zone circostanti il mento e il muso. Si tratta di un’infiammazione delle ghiandole sebacee, paragonabile per certi versi a quella che affligge gli esseri umani durante l’adolescenza. Nonostante non sia una condizione grave, merita attenzione e cure appropriate per evitare che si trasformi in un’infezione più seria e difficile da trattare.

Questa condizione non fa distinzioni: può comparire in gatti di ogni età, sesso e razza, rendendo quindi essenziale per i proprietari conoscere le strategie per prevenirla e le azioni da intraprendere qualora si manifesti.

Sintomi dell’Acne Felina

I sintomi dell’acne felina possono variare da casi lievi a situazioni più serie. La prima manifestazione si ha con i comedoni, ovvero i punti neri sul mento. Tuttavia, se il sebo prodotto dalle ghiandole sebacee rimane intrappolato, può portare alla formazione di noduli, papule e persino pustole piene di pus, segno di un’infiammazione più seria.

Nei casi più gravi, la pelle può diventare notevolmente arrossata, ispessita e crostosa, determinando dolore e disagio per il gatto. È possibile notare un liquido rosato e crosticine nere, che sono chiari indicatori del bisogno di una visita dal veterinario.

Quali Sono le Cause dei Brufoli nel Gatto?

Una delle principali cause dell’acne felina è l’eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee, che può portare all’infiammazione e alla formazione dei brufoli sul mento del gatto. Talvolta, anche un eccesso di cheratina nei follicoli piliferi può contribuire a ostruire i pori e quindi allo sviluppo di comedoni.

Altri fattori di rischio includono:

  • Scarsa pulizia del muso del gatto, in particolare dopo i pasti.
  • Uso di ciotole di plastica, che possono introdurre i batteri responsabili dell’aggravamento dell’acne.
  • Stress e allergie alimentari o ambientali, che possono indebolire il sistema immunitario del gatto e favorire le infiammazioni.

brufoli gatto

Diagnosi dell’Acne Felina

La diagnosi dell’acne felina un primo esame visivo da parte del veterinario, che considera i sintomi e ascolta la storia clinica del gatto. A volte, per escludere altre patologie simili, il veterinario può eseguire esami come tamponi cutanei o raschiati della pelle per individuare la presenza di microrganismi o parassiti.

Nei casi più seri, dove l’acne felina sembra non rispondere ai trattamenti standard, può essere necessario ricorrere ad una biopsia per approfondire la diagnosi e valutare l’opportunità di trattamenti più mirati. È essenziale quindi rivolgersi a un professionista che possa offrire la diagnosi più accurata e il percorso di trattamento più adatto alla situazione del proprio gatto.

Trattamenti per l’Acne Felina

Dopo aver stabilito con certezza la diagnosi di acne felina, il passo successivo è quello di identificare il trattamento più opportuno. Le opzioni variano a seconda della gravità della condizione e possono spaziare da semplici misure di pulizia e disinfezione in casi lievi, fino all’uso di antibiotici, corticosteroidi o pomate specifiche per le forme più impegnative.

Trattamenti Medici

Nei casi in cui l’acne felina sia particolarmente ostinata o si sia trasformata in un’infezione, i trattamenti medici diventano indispensabili. L’uso di antibiotici orali è uno dei principali approcci in questi scenari, soprattutto quando si manifestano ferite infette o pus. A volte, il veterinario può anche decidere di somministrare iniezioni di corticosteroidi per ridurre l’infiammazione e accelerare il processo di guarigione. Un’altra opzione può essere l’uso di shampoo antiseborroico, prescritto dal veterinario per trattare il sebo eccessivo presente sulla pelle del gatto.

Rimedi Naturali

Per chi cerca alternative più delicate ai trattamenti medici, esistono diversi rimedi naturali che possono offrire sollievo dalla condizione. L’olio di tea tree, per esempio, è conosciuto per le sue potenti proprietà antibatteriche e può essere applicato con attenzione sulla zona colpita. L’olio di lavanda, conosciuto per le sue virtù calmanti e antinfiammatorie, può essere un altro valido alleato nella lotta contro l’acne felina.

ATTENZIONE: È essenziale, tuttavia, utilizzare questi rimedi con cautela, poiché alcuni oli essenziali possono essere tossici per i gatti se non diluiti correttamente.

Cure Casalinghe

Le cure casalinghe possono essere un efficace primo intervento e una forma di supporto al trattamento medico dell’acne felina. Una semplice e delicata pulizia del mento del gatto con sapone neutro e acqua calda può fare molto per mantenere la zona pulita e libera da infezioni. L’utilizzo di salviette all’aloe vera può aiutare a lenire la pelle irritata e a mantenere pulite le aree affette.

Impacchi di acqua calda possono essere utilizzati per ammorbidire le croste e lenire il dolore, mentre l’olio di cocco può essere usato per idratare e pulire la pelle delicatamente, anche nelle zone delle labbra. È inoltre fondamentale mantenere una buona igiene delle ciotole e degli altri utensili del gatto, che possono essere veicoli di batteri e microrganismi.

Come Prevenire l’Acne Felina?

Prevenire l’acne felina richiede una combinazione di buona igiene e attenzione ai fattori ambientali e dietetici. Ecco alcuni suggerimenti pratici per aiutare a prevenire l’acne nel tuo gatto:

  1. Pulizia regolare di baffi e mento: Pulisci il mento del tuo gatto quotidianamente con un panno umido o una salvietta specifica per animali. Questo aiuta a rimuovere lo sporco e gli oli che possono ostruire i pori.
  2. Igiene delle ciotole: Usa ciotole in acciaio inossidabile, vetro o ceramica invece di quelle in plastica. Le ciotole di plastica possono accumulare batteri e residui che contribuiscono all’acne felina. Lavale regolarmente con acqua calda e sapone.
  3. Alimentazione: Assicurati che il tuo gatto segua una dieta bilanciata e nutriente. Evita gli alimenti con ingredienti artificiali, conservanti e coloranti che possono causare reazioni cutanee.
  4. Ambiente: Mantieni l’ambiente domestico pulito per ridurre l’esposizione del gatto a batteri e allergeni. Questo include la pulizia regolare delle aree in cui il gatto passa la maggior parte del tempo. Cambia regolarmente la lettiera del gatto e assicurati che sia pulita.
  5. Stress: Riduci lo stress del tuo gatto, poiché lo stress può contribuire a problemi della pelle. Offri un ambiente tranquillo e sicuro con molte opportunità di gioco e arricchimento ambientale.
  6. Cura del pelo: Spazzola regolarmente il tuo gatto per mantenere il pelo e la pelle sani. Questo aiuta a ridurre l’accumulo di oli e sporco sulla pelle.

Se nonostante queste misure preventive l’acne del tuo gatto persiste, consulta il veterinario. Potrebbe essere necessario un trattamento medico, come antibiotici topici o sistemici, o altri farmaci per gestire l’infiammazione e prevenire le infezioni.

Quando Consultare il Veterinario?

Nonostante i migliori sforzi per trattare e prevenire l’acne felina, ci sono situazioni in cui è indispensabile chiedere l’aiuto di un professionista. È raccomandato consultare il veterinario quando si osservano segnali di infezione o se i trattamenti casalinghi non portano miglioramenti. Segni come arrossamento, ispessimento della pelle e formazione di croste sono chiari indicatori che è il momento di rivolgersi a un esperto.

Il veterinario sarà in grado di valutare la situazione, escludere altre possibili cause e prescrivere un trattamento adeguato. L’acne felina è una condizione che può peggiorare se non trattata correttamente, quindi non esitate a cercare assistenza professionale se la situazione del vostro gatto non migliora o si aggrava.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello