Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

Cereali integrali

Cereali Integrali: Quali Sono?

Stile di vita sano e Nutrizione
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Redazione
Pubblicato il: 09-07-2024

Quando si parla di alimentazione sana ed equilibrata, i cereali integrali sono spesso protagonisti di molte discussioni. Ma cosa li rende così speciali? E quali sono esattamente? I cereali integrali sono una fonte preziosa di fibre, vitamine e minerali essenziali, tuttavia, identificarli correttamente può essere un po’ complicato, considerando la varietà di opzioni disponibili sul mercato. In questo articolo, esploreremo i diversi tipi di cereali integrali, i loro vantaggi per la salute e come incorporarli efficacemente nella dieta quotidiana.

1. Avena

L’avena, originaria dell’Asia centrale, è diventata un alimento fondamentale in molte diete in tutto il mondo. È ricca di fibre solubili, i cosiddetti beta-glucani, che possono contribuire a ridurre il colesterolo LDL (“cattivo”) nel sangue e migliorare la salute del cuore. Oltre alle fibre, l’avena è una fonte eccellente di proteine vegetali di alta qualità, che forniscono tutti gli amminoacidi essenziali per il corpo umano. È ricca di antiossidanti come la vitamina E e i polifenoli, che aiutano a combattere lo stress ossidativo e a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi. Consumare avena regolarmente può anche contribuire a controllare i livelli di zucchero nel sangue, migliorare la digestione e favorire una sensazione di sazietà, rendendola un’ottima scelta per coloro che cercano di mantenere un peso sano.

Valori nutrizionali per 100 grammi di avena:

  • Calorie: circa 389 kcal
  • Proteine: circa 16,9 g
  • Grassi: circa 6,9 g
    • di cui grassi saturi: circa 1,2 g
    • di cui grassi insaturi: circa 2,2 g
  • Carboidrati: circa 66,3 g
    • di cui zuccheri: circa 0,99 g
  • Fibre: circa 10,6 g

2. Frumento Integrale

Il frumento integrale è uno dei cereali integrali più consumati al mondo. Ottenuto dalla macinazione del grano intero, compreso il germe, la crusca e l’endosperma, il frumento integrale conserva tutte le componenti nutrienti essenziali che rendono questo cereale una scelta nutrizionale vantaggiosa.

È una fonte significativa di fibre, con circa 12,2 grammi per 100 grammi di porzione, aiutando a migliorare la salute digestiva, a regolare il transito intestinale e a favorire una sensazione di sazietà prolungata. Ricco di vitamine del gruppo B, come la tiamina, la niacina e l’acido pantotenico, il frumento integrale supporta il metabolismo energetico e il funzionamento ottimale del sistema nervoso. Contiene anche minerali essenziali come il ferro, il magnesio e il fosforo, fondamentali per la salute delle ossa, dei muscoli e la formazione dei globuli rossi.

Valori nutrizionali per 100 grammi di frumento integrale:

  • Calorie: circa 340 kcal
  • Proteine: circa 15,4 g
  • Grassi: circa 2,5 g
    • di cui grassi saturi: circa 0,4 g
    • di cui grassi insaturi: circa 0,8 g
  • Carboidrati: circa 71,2 g
    • di cui zuccheri: circa 0,4 g
  • Fibre: circa 12,2 g

3. Riso Integrale

Il riso integrale è una varietà di riso che conserva il guscio esterno, noto come crusca, e il germe, mantenendo così intatti i nutrienti preziosi che vengono rimossi durante il processo di raffinazione del riso bianco. Questo cereale è una fonte importante di carboidrati complessi, fibre, vitamine e minerali essenziali. Le fibre presenti nel riso integrale favoriscono una migliore digestione, regolano i livelli di zucchero nel sangue e contribuiscono alla sensazione di sazietà, riducendo quindi il rischio di eccessi alimentari. Grazie al suo basso indice glicemico, il riso integrale è particolarmente indicato per le persone con diabete o per coloro che cercano di controllare il peso corporeo. È una buona fonte di antiossidanti, come la vitamina E e i polifenoli, che aiutano a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi.

Valori nutrizionali per 100 grammi di riso integrale:

  • Calorie: circa 370 kcal
  • Proteine: circa 7,5 g
  • Grassi: circa 2,7 g
    • di cui grassi saturi: circa 0,6 g
  • Carboidrati: circa 77,2 g
    • di cui zuccheri: circa 0,1 g
  • Fibre: circa 3,5 g

4. Segale

La segale, originaria del Medio Oriente e diffusa in tutto il mondo, è apprezzata per il suo sapore robusto e la sua consistenza rustica. Questo cereale è una fonte significativa di fibre, proteine e nutrienti essenziali, rendendolo un’ottima aggiunta a una dieta sana ed equilibrata. Le fibre presenti nella segale integrale favoriscono la salute digestiva, regolano i livelli di zucchero nel sangue e contribuiscono a una maggiore sensazione di sazietà, aiutando così a controllare il peso corporeo e a prevenire le malattie croniche. È anche una fonte di carboidrati complessi che forniscono energia sostenuta nel corso della giornata. Contiene vitamine del gruppo B, come la tiamina, la niacina e l’acido pantotenico, che supportano il metabolismo energetico e il funzionamento ottimale del sistema nervoso. È ricca anche di minerali come il ferro, il magnesio e il fosforo, essenziali per la salute delle ossa, dei muscoli e del sistema immunitario.

Valori nutrizionali per 100 grammi di segale integrale:

  • Calorie: circa 336 kcal
  • Proteine: circa 9,3 g
  • Grassi: circa 1,6 g
    • di cui grassi saturi: circa 0,2 g
  • Carboidrati: circa 73,7 g
    • di cui zuccheri: circa 0,8 g
  • Fibre: circa 15,1 g

Cereali integrali

5. Orzo

L’orzo integrale è un cereale versatile e nutriente apprezzato per il suo sapore leggermente nocciolato. Questo cereale è una fonte importante di fibre, proteine e nutrienti essenziali. Le fibre presenti nell’orzo integrale favoriscono la salute digestiva, regolano i livelli di zucchero nel sangue e contribuiscono a una maggiore sensazione di sazietà, aiutando così a controllare il peso corporeo. Fonte di carboidrati complessi, vitamine del gruppo B, come la tiamina, la niacina e l’acido pantotenico, che supportano il metabolismo energetico e il funzionamento ottimale del sistema nervoso. È ricco anche di minerali come il ferro, il magnesio e il fosforo, essenziali per la salute delle ossa, dei muscoli e del sistema immunitario.

Valori nutrizionali per 100 grammi di orzo integrale:

  • Calorie: circa 354 kcal
  • Proteine: circa 12,5 g
  • Grassi: circa 2,3 g
    • di cui grassi saturi: circa 0,4 g
  • Carboidrati: circa 73,5 g
    • di cui zuccheri: circa 0,8 g
  • Fibre: circa 17,3 g

6. Farro

Il farro, un antico cereale originario del Medio Oriente, è stato coltivato per migliaia di anni ed è ancora ampiamente consumato oggi per la sua ricchezza di nutrienti e il suo delizioso sapore che ricorda quello della nocciola. Il farro integrale, in particolare, mantiene tutti i componenti nutrienti del chicco, inclusi il germe, il crusca e l’endosperma, offrendo una fonte nutrizionale completa. È una fonte eccellente di fibre, proteine, vitamine del gruppo B e minerali, come il magnesio, il ferro e il fosforo. Le fibre presenti nel farro favoriscono la salute digestiva, regolano i livelli di zucchero nel sangue e promuovono una sensazione di sazietà prolungata, contribuendo così al controllo del peso corporeo e alla prevenzione delle malattie croniche. Il farro contiene antiossidanti, come i polifenoli, che aiutano a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi e a promuovere una salute ottimale.

Valori nutrizionali per 100 grammi di farro integrale:

  • Calorie: circa 329 kcal
  • Proteine: circa 11,3 g
  • Grassi: circa 2,1 g
    • di cui grassi saturi: circa 0,4 g
  • Carboidrati: circa 63 g
    • di cui zuccheri: circa 1,4 g
  • Fibre: circa 10,3 g

7. Quinoa

La quinoa è un appartiene alla categoria dei pseudo cereali. Originaria delle regioni andine del Sud America, la quinoa è stata coltivata per migliaia di anni e si è guadagnata il titolo di “grano madre” per la sua importanza nella dieta delle antiche civiltà andine. La quinoa è una fonte completa di proteine, contenendo tutti gli amminoacidi essenziali necessari per il corpo umano, rendendola una preziosa risorsa proteica per i vegetariani e i vegani. È anche ricca di fibre, vitamine del gruppo B e minerali come il ferro, il magnesio e il fosforo. La quinoa è anche naturalmente priva di glutine, rendendola una scelta sicura per coloro che seguono una dieta senza glutine.

Valori nutrizionali per 100 grammi di quinoa cruda:

  • Calorie: circa 368 kcal
  • Proteine: circa 14,1 g
  • Grassi: circa 6,1 g
    • di cui grassi saturi: circa 0,7 g
  • Carboidrati: circa 64 g
    • di cui zuccheri: circa 2,5 g
  • Fibre: circa 7 g

Cereali integrali

8. Miglio

Il miglio è un cereale antico originario dell’Africa e dell’Asia. Questo cereale è una fonte preziosa di carboidrati complessi, fibre, proteine e una vasta gamma di nutrienti essenziali. È una fonte di carboidrati a lenta digestione, di vitamine del gruppo B, come la tiamina, la niacina e l’acido pantotenico, e di minerali come il magnesio, il fosforo e il manganese.

Il miglio può essere utilizzato in una varietà di piatti, tra cui zuppe, insalate, contorni e persino come base per dolci e dessert. Grazie alla sua consistenza leggermente dolce e al suo sapore delicato, il miglio si presta bene a essere abbinato a una vasta gamma di ingredienti e spezie, offrendo una soluzione culinaria sana e gustosa per coloro che cercano di migliorare la propria alimentazione.

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, ecco i valori medi per 100 grammi di miglio crudo:

  • Calorie: circa 378 kcal
  • Proteine: circa 11 g
  • Grassi: circa 4 g
    • di cui grassi saturi: circa 0,7 g
  • Carboidrati: circa 72 g
    • di cui zuccheri: circa 0,4 g
  • Fibre: circa 8,5 g

Cereali Integrali: Come Includerli nell’Alimentazione?

L’inclusione dei cereali integrali nella dieta quotidiana è fondamentale per garantire un adeguato apporto di nutrienti essenziali e migliorare la salute generale. Ogni tipo di cereale integrale offre una combinazione unica di fibre, proteine, vitamine e minerali che possono svolgere ruoli cruciali nel sostenere il benessere fisico e mentale.

Per integrare al meglio i cereali integrali nella propria alimentazione, è consigliabile consumarli in diverse forme. Ad esempio, l’orzo integrale può essere utilizzato per preparare zuppe nutrienti e contorni saporiti, mentre il farro integrale si presta bene a essere aggiunto a insalate e piatti principali. La farina di segale può essere utilizzata per preparare deliziose focacce e pane integrale, mentre la quinoa può essere servita come alternativa al riso o come base per insalate fredde o calde.

Inoltre, è possibile utilizzare farine integrali per preparare pane fatto in casa, pasta o dolci, sfruttando così i benefici nutrizionali dei cereali integrali in molteplici modi. Anche le forme soffiate dei cereali integrali, come i cereali per la colazione o i popcorn di quinoa, possono essere una gustosa aggiunta alla dieta quotidiana.

Il consumo di una varietà di cereali integrali nella propria alimentazione può contribuire a migliorare la salute cardiovascolare, a regolare il peso corporeo, a sostenere la salute digestiva e a ridurre il rischio di malattie croniche come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache. L’ampia gamma di opzioni disponibili rende facile e piacevole incorporare i cereali integrali in ogni pasto, garantendo una dieta equilibrata e nutriente.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello