Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

cistite gatto

Cistite nel Gatto: Cause, Sintomi e Cura

Animali domestici
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Redazione
Pubblicato il: 18-06-2024

La cistite è una condizione comune anche nel gatto, e proprio come per noi, può causare notevole disagio e dolore al nostro amico felino. Questo disturbo, caratterizzato dall’ infiammazione delle vie urinarie, può derivare da diverse cause, tra cui infezioni batteriche, calcoli urinari, stress e altre patologie sottostanti. Riconoscere i sintomi in modo tempestivo è fondamentale per intervenire con le cure appropriate e prevenire complicazioni più gravi. In questo articolo, esploreremo le principali cause della cistite felina, i segnali da tenere sotto controllo e le strategie terapeutiche più efficaci per garantire il benessere del nostro gatto.

Cos’è la Cistite?

La cistite nel gatto è una patologia medica caratterizzata dall‘infiammazione della vescica urinaria, una struttura fondamentale del sistema urinario felino responsabile dell’immagazzinamento dell’urina prima della sua espulsione. Questa infiammazione coinvolge le pareti interne della vescica, provocando irritazione e gonfiore. A differenza di altre patologie urinarie, la cistite felina non è sempre causata da infezioni batteriche. Può derivare da una varietà di fattori, tra cui disordini metabolici, anomalie anatomiche, predisposizioni genetiche e, in modo significativo, dallo stress.

Esistono diverse forme di cistite, tra cui quella acuta, che si manifesta improvvisamente con sintomi intensi, e quella cronica, caratterizzata da episodi ricorrenti e meno evidenti ma persistenti nel tempo.

Quali Sono le Cause della Cistite nei Gatti?

Le cause della cistite nei gatti possono essere diverse e spesso interconnesse, rendendo la diagnosi e il trattamento un processo complesso. Di seguito, esploreremo le principali cause della cistite felina:

  1. Infezioni Batteriche: Sebbene meno comuni rispetto ai cani, le infezioni batteriche possono causare cistite nei gatti. Queste infezioni possono derivare da batteri che risalgono attraverso l’uretra fino alla vescica, causando infiammazione e irritazione.
  2. Calcoli Urinari: La presenza di calcoli o cristalli nella vescica può irritare le pareti vescicali, provocando infiammazione e dolore. I calcoli possono essere composti da diversi minerali, come struvite o ossalato di calcio, e possono ostruire l’uretra, peggiorando i sintomi.
  3. Cistite Idiopatica Felina: Questa è una delle cause più comuni di cistite nei gatti. La cistite idiopatica felina è un’infiammazione della vescica urinaria senza una causa specifica identificabile. È spesso associata a stress o cambiamenti nell’ambiente del gatto, come nuovi membri della famiglia, cambiamenti di residenza, o alterazioni nella routine quotidiana.
  4. Stress e Ansia: I gatti sono particolarmente sensibili allo stress, che può influenzare il loro sistema urinario. Lo stress cronico può alterare la risposta immunitaria del gatto e portare a infiammazione della vescica.
  5. Problemi Anatomici: Anomalie strutturali nell’apparato urinario possono predisporre i gatti alla cistite. Queste anomalie possono essere congenite o svilupparsi con il tempo.
  6. Alimentazione Inappropriata: Una dieta non bilanciata può portare alla formazione di cristalli urinari e calcoli, aumentando il rischio di cistite. Alimenti troppo ricchi di magnesio, fosforo e calcio possono contribuire alla formazione di questi cristalli.
  7. Disordini Metabolici: Alcuni disturbi metabolici, come il diabete mellito o l’ipertiroidismo, possono predisporre i gatti a sviluppare cistite. Questi disordini possono alterare la composizione dell’urina e favorire l’infiammazione.
  8. Obesità: I gatti obesi hanno un rischio maggiore di sviluppare problemi urinari, compresa la cistite, a causa dell’aumento della pressione sulla vescica e di possibili alterazioni nel metabolismo.

Identificare la causa specifica della cistite in un gatto è essenziale per determinare il trattamento più appropriato.

Come Capire Se il Gatto Ha la Cistite? I Sintomi

Riconoscere i sintomi della cistite nel gatto è fondamentale per intervenire tempestivamente e alleviare il disagio dell’animale. La cistite può manifestarsi con minzione frequente, un gatto con cistite infatti, può tentare di urinare più frequentemente del normale. Tuttavia, le quantità di urina possono essere molto ridotte o inesistenti. Allo stesso modo, il micio può avere difficoltà a urinare, mostrando segni di dolore o disagio durante la minzione, come miagolare o lamentarsi mentre è nella lettiera. Potrebbe anche adottare una posizione anormale o rimanere a lungo nella lettiera senza riuscire a urinare. I gatti affetti da cistite possono iniziare a urinare fuori dalla lettiera, spesso in luoghi inusuali o in posti visibili, come segnale di disagio.

Anche la presenza di sangue nelle urine è un sintomo comune di cistite; le urine possono apparire rosate o con striature di sangue. Un gatto con cistite può leccarsi frequentemente l’area genitale nel tentativo di alleviare il dolore o il fastidio. L’urina di un gatto con cistite può avere un odore particolarmente forte e pungente, diverso dal solito.

Il gatto potrebbe apparire più irrequieto, irritabile o ritirarsi più del solito. Alcuni gatti possono invece diventare più affettuosi del solito nel tentativo di cercare conforto. In generale, la cistite può causare inappetenza e letargia.

ATTENZIONE: Se uno o più di questi sintomi sono presenti, è importante consultare un veterinario il prima possibile. Il veterinario eseguirà una serie di test diagnostici, come l’analisi delle urine, radiografie o ecografie, per confermare la presenza di cistite e determinarne la causa. Un trattamento tempestivo è essenziale per alleviare il dolore del gatto e prevenire complicazioni più gravi.

cistite gatto

Diagnosi della Cistite

La diagnosi della cistite nel gatto inizia con una dettagliata anamnesi del gatto, includendo domande sui sintomi osservati, la frequenza e la durata dei comportamenti anomali, la dieta e eventuali cambiamenti recenti nell’ambiente domestico.

Successivamente, il veterinario eseguirà un esame fisico completo, prestando particolare attenzione all’addome e all’area genitale. L’analisi delle urine è un passo cruciale per identificare la presenza di sangue, cristalli, batteri e altre anomalie. In alcuni casi, possono essere necessari ulteriori test diagnostici come radiografie o ecografie per visualizzare eventuali calcoli urinari o anomalie strutturali.

Se si sospetta una cistite idiopatica o correlata allo stress, il veterinario potrebbe valutare anche i fattori ambientali e comportamentali che potrebbero contribuire al problema. Questi passaggi diagnostici combinati consentono di determinare con precisione la causa della cistite e di formulare un piano di trattamento efficace.

Curare la Cistite: Terapia e Trattamento

Curare la cistite nel gatto richiede un approccio multidisciplinare che consideri sia il trattamento immediato dei sintomi che la prevenzione a lungo termine delle recidive. La terapia iniziale spesso comprende l’uso di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) per ridurre l’infiammazione della vescica e alleviare il dolore. Se l’analisi delle urine rileva un’infezione batterica, il veterinario prescriverà antibiotici specifici per combattere l’infezione. In casi di cistite idiopatica felina, che non ha una causa infettiva evidente e spesso è correlata allo stress, la gestione dello stressè fondamentale. Questo può includere modifiche ambientali come l’introduzione di arricchimenti (giocattoli interattivi, tiragraffi, e nascondigli) e l’uso di feromoni sintetici come Feliway, che possono aiutare a creare un ambiente più rilassante per il gatto.

Un’altra componente chiave del trattamento è la dieta. Gatti che sviluppano cristalli urinari o calcoli possono beneficiare di diete speciali formulate per alterare il pH dell’urina e ridurre la concentrazione di minerali che formano i cristalli. Queste diete, spesso prescritte dal veterinario, sono a basso contenuto di magnesio, fosforo e calcio. Anche l’idratazione è fondamentale: gatti che bevono più acqua producono urine più diluite, che possono ridurre l’irritazione della vescica. L’uso di fontane d’acqua o aggiungere un po’ di brodo (senza sale e spezie) all’acqua del gatto può incoraggiare un maggiore consumo di liquidi.

In casi particolarmente gravi, dove i calcoli urinari sono presenti e non possono essere dissolti tramite dieta o farmaci, può essere necessaria una cistotomia, ovvero una rimozione chirurgica dei calcoli dalla vescica.

Prevenzione della Cistite nel Gatto

Si può fare molto per ridurre il rischio che il tuo gatto sviluppi la cistite, adottando misure preventive efficaci. Ecco alcuni consigli su cosa fare attenzione:

  1. Mantenere il Gatto in Salute e Attivo: Assicurati che il tuo gatto mantenga un peso sano e faccia regolare attività fisica. L’esercizio aiuta a prevenire l’obesità, un fattore di rischio per la cistite, e promuove la salute generale.
  2. Creare un Ambiente Privo di Stress: I gatti sono molto sensibili allo stress, che può contribuire allo sviluppo della cistite idiopatica felina. Cerca di mantenere un ambiente domestico tranquillo e prevedibile, arricchito con giocattoli interattivi, tiragraffi e nascondigli. L’uso di feromoni sintetici, come Feliway, può aiutare a ridurre lo stress del gatto.
  3. Assicurare una Buona Idratazione: È fondamentale che il tuo gatto beva a sufficienza per mantenere la vescica in salute. Assicurati che abbia sempre accesso a acqua fresca e pulita. Usa fontane d’acqua può stimolare un maggiore consumo di liquidi. Considera anche di offrire cibo umido, che contribuisce all’assunzione di acqua.
  4. Scegliere Alimenti Adeguati: Opta per una dieta specifica per la salute urinaria, povera di magnesio e fosfati, che aiuta a mantenere il pH dell’urina equilibrato e riduce la formazione di cristalli urinari. Consulta il tuo veterinario per scegliere l’alimento più adatto al tuo gatto.
  5. Pulizia della Lettiera: Mantieni la lettiera del gatto pulita e posizionata in un luogo tranquillo e accessibile. Una lettiera pulita e ben posizionata incoraggia il gatto a urinare regolarmente, riducendo anche il rischio di infezioni urinarie.

Seguendo questi consigli, puoi significativamente diminuire il rischio che il tuo gatto sviluppi la cistite e contribuire al suo benessere generale. Inoltre, è importante effettuare visite veterinarie regolari per monitorare la salute urinaria del gatto e intervenire tempestivamente in caso di problemi.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello