Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
PROMO 1x CHOCO NUTS IN REGALO
Arriva a 19.90€ di prodotti aggiunti in carrello
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione sempre Gratuita

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione sempre Gratuita

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

coenzima q10

Coenzima Q10: A cosa serve?

Scienza
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 07-12-2023

Il coenzima Q10, noto anche come ubiquinone, è un composto essenziale coinvolto in numerosi processi vitali all’interno delle cellule del nostro organismo. Questa molecola svolge un ruolo cruciale nel processo di produzione di energia nelle mitocondri, agendo come una sorta di “scintilla” che alimenta la produzione di adenosina trifosfato (ATP), la principale fonte di energia cellulare. Oltre a svolgere un ruolo fondamentale nell’energetica cellulare, il coenzima Q10 è stato oggetto di crescente attenzione per i suoi presunti benefici per la salute, spaziando dalla sua utilità come integratore alimentare alla sua applicazione in vari contesti medici. In questo articolo esploreremo in dettaglio le molteplici funzioni del coenzima Q10, i suoi potenziali benefici e le situazioni in cui può essere considerato un supplemento salutare.

Che cos’è il Coenzima Q 10?

Il coenzima Q10 è una molecola liposolubile di vitale importanza per il corretto funzionamento dei mitocondri, gli organelli cellulari noti come le centrali energetiche del nostro corpo. I mitocondri svolgono un ruolo centrale nel processo di respirazione cellulare, il quale è responsabile della produzione di energia, sotto forma di adenosina trifosfato (ATP), che alimenta tutte le attività delle nostre cellule.

Nonostante il cuore, il fegato, i reni e il pancreas contengano le concentrazioni più elevate di coenzima Q10, questa molecola è presente in ogni cellula dell’organismo. Il suo nome, “ubiquinone”, deriva dal latino “ubi”, che significa “ovunque”, in quanto è ampiamente distribuito nell’organismo. Talvolta chiamato “vitamina Q,” il coenzima Q10 è sintetizzato dall’organismo stesso e, quindi, non rientra nella categoria delle vitamine.

Con l’avanzare dell’età, la diminuzione dei livelli di ubiquinone può comportare una riduzione dell’efficienza energetica e dell’azione antiossidante dell’organismo. Inoltre, livelli inferiori di coenzima Q10 sono stati associati a condizioni come malattie cardiache, diabete, cancro e alcune patologie neurodegenerative tra cui l’Alzheimer, il morbo di Parkinson e la SLA. I livelli ridotti di Q10 sono stati anche riscontrati in atleti che praticano sport di resistenza, suggerendo l’importanza di questa molecola non solo per la salute generale, ma anche per la performance fisica.

Proprietà e benefici del Coenzima Q10

Il Coenzima Q10 ha assunto una posizione di sempre maggiore rilevanza nel settore dell’integrazione alimentare, soprattutto nell’ambito dell’anti-invecchiamento. La sua azione antiossidante è risultata efficace nel contrastare la perossidazione dei lipidi di membrana e delle particelle di colesterolo LDL aterogeniche.

Il Coenzima Q10 è impiegato con successo in diverse aree, tra cui:

  1. Prevenzione delle malattie cardiache: Contribuisce alla protezione del cuore e dei vasi sanguigni, aiutando a ridurre il rischio di patologie cardiovascolari.
  2. Prevenzione dell’ipertensione e dei danni ad essa associati: Contribuisce a mantenere la pressione sanguigna sotto controllo e a ridurre i danni vascolari associati all’ipertensione.
  3. Prevenzione e gestione delle patologie neurodegenerative: Il Coenzima Q10 è stato oggetto di studi per il suo potenziale ruolo nella prevenzione e nel supporto terapeutico di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e il morbo di Parkinson.
  4. Prevenzione dell’invecchiamento cellulare: Il Coenzima Q10 svolge un ruolo chiave nella difesa contro i danni causati dai radicali liberi. La sua azione antiossidante è stata collegata alla protezione delle cellule dall’accumulo di danni indotti dallo stress ossidativo, contribuendo in modo significativo a ritardare il processo di invecchiamento cellulare.

Recenti ricerche suggeriscono che il Coenzima Q10 potrebbe anche esercitare un’azione protettiva nei confronti dello stress ossidativo indotto da un intenso esercizio fisico, offrendo ulteriori prospettive per il suo impiego in contesti legati all’attività fisica.

Coenzima Q10 e Salute Cardiaca

Il Coenzima Q10 è particolarmente concentrato nel cuore, dove la produzione di energia dai grassi richiede molti mitocondri. Questa concentrazione ha portato all’idea che l’assunzione di ubiquinone potrebbe avere vantaggi nelle malattie cardiache ischemiche. In tali situazioni, livelli più elevati di questo elemento potrebbero migliorare la produzione di energia per il cuore, riducendo i sintomi della malattia.

Coenzima Q10 e Sistema Nervoso

Le patologie neurodegenerative sono spesso legate ai danni causati dai radicali liberi dell’ossigeno sulle strutture nervose, come nel caso del morbo di Parkinson e della distrofia muscolare. Alcuni studi iniziali suggeriscono che l’uso adeguato del Coenzima Q10 potrebbe contribuire a bloccare i meccanismi biologici coinvolti nello sviluppo e nella progressione di queste malattie, offrendo un possibile approccio complementare alle terapie farmacologiche tradizionali.

Coenzima Q10 e Attività Sportiva

Ricerche recenti hanno evidenziato un potenziale ruolo del Coenzima Q10 nell’ottimizzazione delle performance atletiche. I meccanismi principali di azione includono la riduzione della percezione della fatica, una minore probabilità di infortuni e una marcata diminuzione dei marcatori del danno ossidativo nel sangue.

In quali alimenti è presente?

Sebbene il nostro organismo sia in grado di sintetizzare il coenzima Q10 in quantità sufficienti per le sue funzioni vitali, è possibile integrarlo tramite alimentazione per garantire una maggiore disponibilità. Le fonti alimentari ricche di coenzima Q10 includono principalmente:

  1. Carne: In particolare, carni come il manzo, il maiale e il pollo. Le parti più scure della carne, come il cuore e il fegato, contengono quantità significativamente maggiori di questa molecola.
  2. Pesce: Il pesce, specialmente il salmone, il tonno, il merluzzo e le sardine. Questo è particolarmente evidente nei pesci grassi, che sono noti per contenere livelli più elevati di questa sostanza.
  3. Frutta e verdura: Alcune verdure come gli spinaci, i broccoli e i cavolfiori contengono modesti quantitativi di coenzima Q10, anche se la loro concentrazione è inferiore rispetto alle fonti di origine animale.
  4. Frutti di bosco: Alcuni frutti di bosco, tra cui mirtilli e fragole, ne contengono piccole quantità.
  5. Noci e semi: Le noci, in particolare le noci del Brasile, ne. sono una buona fonte, così come i semi di girasole e di sesamo.
  6. Germe di grano e soia.

Fabbisogno giornaliero

Il fabbisogno giornaliero di coenzima Q10 (CoQ10) può variare da persona a persona e dipende da diversi fattori, tra cui età, sesso, stato di salute e livelli di attività fisica. In generale, per gli adulti, la dose consigliata oscilla tra 30 mg e 200 mg al giorno. È importante notare che la quantità massima giornaliera raccomandata, stabilita dalla Direzione Generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione del Ministero della Salute, è di 200 mg.

Poiché il coenzima Q10 è una molecola liposolubile, è preferibile assumerlo durante un pasto ricco di grassi, in modo da facilitarne l’assorbimento da parte dell’organismo. Alcuni integratori lo associano addirittura all ‘lio d’oliva, ottimizzando ulteriormente l’assimilazione.

Effetti collaterali e controindicazioni

Il coenzima Q10 è generalmente considerato sicuro quando utilizzato nelle dosi raccomandate, tuttavia, come con qualsiasi sostanza, possono verificarsi effetti collaterali o situazioni in cui il suo utilizzo potrebbe non essere appropriato. Gli effetti collaterali rari e generalmente lievi possono includere disturbi gastrointestinali come nausea, diarrea o indigestione. Questi sintomi di solito si verificano quando si assumono dosi molto elevate e tendono a scomparire quando si riduce la quantità assunta.

Interazioni farmacologiche

Il coenzima Q10 può interagire con alcuni farmaci (farmaci antidiabetici, beta bloccanti, corticosteroidi e doxorubicina, warfarin, piperina). Pertanto, se si sta assumendo uno dei farmaci citati, è importante consultare un medico prima di iniziarne l’assunzione.

Allergie e sensibilità

Sebbene raramente, alcune persone potrebbero essere sensibili o allergiche al coenzima Q10. Se si manifestano segni di reazione allergica, come eruzioni cutanee, prurito, gonfiore o difficoltà respiratorie, si dovrebbe interrompere l’assunzione e consultare immediatamente un professionista sanitario.

Gravidanza/allattamento e Condizioni Preesistenti

Non esistendo abbastanza dati scientifici per determinare la sicurezza dell’uso del coenzima Q10 durante la gravidanza e l’allattamento, le donne in questo stato dovrebbero consultare un medico prima di iniziarne l’integrazione. Allo stesso modo, individui con condizioni mediche preesistenti dovrebbero anch’essi consultare un professionista sanitario, in particolare per persone con problemi cardiaci o disturbi emorragici.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 15% PER SEMPRE

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
3 coupon validi per tutti i tuoi futuri acquisti.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
PROMO 1x CHOCO NUTS IN REGALO
Arriva a 19.90€ di prodotti aggiunti in carrello
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello