Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

come alzare la pressione

Come Alzare la Pressione Bassa?

Scienza
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Redazione
Pubblicato il: 24-01-2024

Scoprire come alzare la pressione è fondamentale per coloro che cercano soluzioni pratiche e immediate per gestire questo problema di salute. In questo articolo, esploreremo strategie efficaci e consigli utili per aumentare la pressione arteriosa in modo sicuro. Dalle scelte alimentari alle modifiche dello stile di vita, forniremo informazioni dettagliate e suggerimenti pratici per aiutare chiunque desideri affrontare il problema dell’ipotensione in modo completo e ben informato.

ATTENZIONE: È fondamentale sottolineare che, sebbene questo articolo fornisca consigli utili su come alzare la pressione, è di vitale importanza consultare un professionista medico prima di apportare qualsiasi cambiamento significativo alla propria dieta o routine quotidiana, specialmente in presenza di condizioni mediche preesistenti. L’ipotensione può essere sintomo di problemi di salute sottostanti e solo un professionista sanitario può fornire una valutazione accurata e personalizzata.

Pressione Bassa: Cos’è?

La pressione arteriosa bassa, o ipotensione, è una condizione medica in cui i valori della pressione sanguigna sono inferiori ai livelli considerati normali. Questo fenomeno è il risultato di una ridotta forza esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie durante il ciclo cardiaco. I valori della pressione arteriosa vengono misurati attraverso due parametri: la pressione sistolica, che rappresenta la forza del sangue durante la contrazione del cuore, e la pressione diastolica, che misura la pressione quando il cuore si rilassa tra i battiti. Valori inferiori a 90 mm Hg di pressione sistolica o 60 mm Hg di pressione diastolica sono generalmente considerati bassi.

Le Cause della Pressione Bassa

Le cause di bassa pressione, o ipotensione, sono diverse e possono influenzare la scelta dei trattamenti e rimedi per ripristinare le condizioni normali. Tra le possibili cause scatenanti, troviamo:

  • La predisposizione genetica gioca un ruolo importante, contribuendo alla suscettibilità individuale all’ipotensione.
  • L’attività fisica intensa può temporaneamente abbassare la pressione arteriosa.
  • La disidratazione, causata da una ridotta assunzione di liquidi, può ridurre il volume di sangue nel corpo, influenzando la pressione sanguigna.
  • La gravidanza, visti i cambiamenti ormonali e l’aumento del volume sanguigno, può contribuire all’ipotensione, richiedendo una gestione attenta.
  • L’assunzione di determinati farmaci come diuretici, antidepressivi, beta-bloccanti, calcio-antagonisti e anestetici generali può influire sulla pressione arteriosa.
  • Cause di natura patologica, come malattie cardiovascolari, emorragie, sepsi, anemia e carenze di minerali.
  • Ambienti particolarmente caldi possono causare momentanei abbassamenti della pressione sanguigna.
  • Cambiamenti repentini della posizione, ad esempio da sdraiati a in piedi.

La comprensione delle specifiche cause è essenziale per una diagnosi accurata e la definizione di un piano di trattamento mirato. La consulenza del medico è cruciale per affrontare la pressione bassa in modo efficace e personalizzato.

Pressione Bassa: Sintomi

Il calo della pressione può causare sintomi che possono variare da lievi a gravi e possono includere vertigini, debolezza, confusione, visione offuscata, affaticamento e stanchezza. In alcuni casi più gravi, l’ipotensione può portare a svenimenti o perdita di coscienza. È importante notare che i sintomi possono manifestarsi in modo intermittente o essere cronici, influenzando la qualità della vita quotidiana.

Come Alzare la Pressione Bassa?

Aumentare i livelli della pressione arteriosa rappresenta un obiettivo che può essere affrontato attraverso diversi interventi, i quali dipendono strettamente dalla causa sottostante e dalla gravità dell’ipotensione. Determinare il trattamento più idoneo è una responsabilità del medico, il quale baserà la sua decisione su un’approfondita valutazione e una precisa diagnosi delle cause che hanno contribuito ad abbassare il livello della pressione.

Le opzioni terapeutiche possono variare, includendo approcci farmacologici o modifiche dietetiche. Inoltre, per migliorare la pressione arteriosa, si possono considerare anche rimedi naturali, sebbene sia fondamentale richiedere sempre il parere del medico anche in questo caso.

Cosa Mangiare per Alzare la Pressione?

Per alzare la pressione in modo naturale attraverso la dieta, è possibile incorporare alcuni alimenti specifici nella propria alimentazione. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Alimenti ricchi di sodio: Includere moderatamente alimenti come carne magra, pesce, formaggi, poiché il sodio aiuta a trattenere i liquidi nel corpo, aumentando il volume sanguigno.
  • Alimenti ricchi di proteine: Optare per fonti magre di proteine, come pollo, tacchino, pesce, uova e latticini, in quanto le proteine sono essenziali per costruire e mantenere i tessuti, compresi i vasi sanguigni.
  • Alimenti ricchi di Ferro, Vitamina C, Vitamina B12 e Acido folico: Uova, carne e frattaglie, frutta dolce e acidula, peperoni e spinaci, legumi e fegato.
  • Bevande caffeinate: Moderare il consumo di bevande contenenti caffeina, come caffè e tè, può temporaneamente aumentare la pressione arteriosa. Tuttavia, è importante non eccedere per evitare effetti collaterali negativi.
  • Frutta e verdura: Aumentare l’assunzione di frutta e verdura fresca, ricca di nutrienti e antiossidanti, può contribuire a mantenere un sistema cardiovascolare sano.

D’altro canto, è opportuno limitare o evitare il consumo di alcol, poiché può abbassare la pressione arteriosa ed avere effetti negativi sulla salute cardiovascolare. Meglio evitare anche l’assunzione di zuccheri semplici e farine raffinate, poiché possono provocare un rapido aumento seguito da una brusca diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue. Al contrario, l’opzione di cereali integrali offre un assorbimento più graduale, riducendo il rischio di fluttuazioni glicemiche indesiderate.

In ogni caso, è consigliabile consultare un professionista della salute o un dietologo per sviluppare un piano alimentare personalizzato, considerando le condizioni individuali e la storia clinica del paziente.

alzare la pressione bassa

Rimedi Naturali per la Pressione Bassa

Affrontare la pressione bassa con rimedi naturali può rappresentare un approccio interessante per coloro che preferiscono soluzioni meno invasive. Alcuni rimedi erboristici hanno dimostrato potenziale nell’aiutare a regolare i livelli di pressione arteriosa in modo naturale. Tra questi troviamo:

  • Liquirizia: Nota per le sue proprietà vasocostrittrici, che possono contribuire ad aumentare la pressione sanguigna. Tuttavia, è essenziale utilizzarla con moderazione, poiché un consumo eccessivo può portare a squilibri eccessivi.
  • Caffeina: La caffeina, presente nel caffè e nel tè, può temporaneamente aumentare la pressione arteriosa stimolando il sistema nervoso centrale. Anche se l’effetto può essere breve, un consumo moderato di bevande caffeinate potrebbe essere considerato.
  • Cardo Mariano: Il cardo mariano è noto per le sue proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie. Alcuni studi suggeriscono che può contribuire a migliorare la circolazione sanguigna e influenzare positivamente la pressione arteriosa.
  • Ginseng: Il ginseng è una pianta conosciuta per le sue proprietà adattogene, che possono aiutare a migliorare la risposta del corpo agli stress, compresi quelli che influenzano la pressione sanguigna.
  • Eleuterococco: L’eleuterococco, o ginseng siberiano, è anch’esso considerato un adattogeno. Si ritiene che possa contribuire a migliorare la resistenza allo stress e la capacità del corpo di adattarsi a cambiamenti, inclusi quelli legati alla pressione sanguigna.

È fondamentale sottolineare che, nonostante le proprietà potenzialmente benefiche di questi rimedi naturali, il consulto con un professionista medico è cruciale prima di incorporarli nella routine quotidiana, in particolare per evitare interazioni con altri farmaci o complicazioni legate alla salute.

Integratori e Farmaci per Aumentare la Pressione

Nel trattamento dell’ipotensione, il medico potrebbe prescrivere una gamma di farmaci mirati a aumentare la pressione arteriosa e migliorare il benessere complessivo del paziente. Tra i farmaci comunemente utilizzati per contrastare la pressione bassa vi sono gli agenti vasopressori, che agiscono stimolando la contrazione dei vasi sanguigni per aumentare la pressione. I fluidi endovenosi possono essere somministrati per aumentare il volume di sangue e migliorare la circolazione. Inoltre, alcuni pazienti potrebbero beneficiare dell’assunzione di corticosteroidi, che contribuiscono a regolare il tono vascolare. Tuttavia, la scelta del farmaco dipenderà dalle specifiche condizioni mediche del paziente e dalla causa sottostante dell’ipotensione.

ATTENZIONE: È fondamentale sottolineare che l’uso di farmaci per alzare la pressione dovrebbe avvenire sotto la supervisione e la prescrizione del medico, il quale valuterà attentamente i benefici e gli eventuali effetti collaterali in base alle esigenze individuali del paziente.

Per quanto riguarda gli integratori, quelli multivitaminici rappresentano un valido supporto naturale per gestire la pressione bassa, fornendo al corpo sali minerali e vitamine essenziali. Tra le sostanze da ricercare al loro interno:

  • Magnesio: Svolge un ruolo cruciale favorendo la trasformazione degli zuccheri in energia e contrastando la stanchezza, un sintomo comune associato all’ipotensione.
  • Ferro: Fondamentale per prevenire l’anemia, si mostra efficace anche nella sua forma non-eme, ovvero il ferro di origine vegetale, contribuendo a incrementare i livelli di pressione sanguigna.
  • Vitamina C: Oltre a prevenire il mal di testa da carenze nutritive, conferisce vitalità e si dimostra un valido alleato contro l’ipotensione.
  • Vitamina B12: Come la vitamina C, lavora per migliorare e stabilizzare i livelli di pressione arteriosa.
  • Acido folico: Oltre a svolgere un ruolo chiave nel recupero delle energie e nell’evitare l’astenia, contribuisce a ridurre i casi di pressione bassa.

Tuttavia, è fondamentale sottolineare che prima di assumere qualsiasi integratore, è consigliabile consultare un professionista medico per valutare la necessità e la sicurezza dell’uso in base alle specifiche condizioni di ciascun individuo.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello