Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

dolce chetogenico

Il Dolce Chetogenico Perfetto

Ricette Fitness
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 03-10-2023

Negli ultimi anni, la dieta chetogenica, con il suo approccio a basso contenuto di carboidrati (low carb) e alto contenuto di grassi, ha guadagnato notevole popolarità per i suoi benefici sulla perdita di peso e la salute metabolica. Ma cosa succede quando si tratta di soddisfare la nostra voglia di dolci mentre si segue questa rigorosa dieta? È qui che entra in gioco il concetto di “dolce chetogenico perfetto”.

Per molte persone, seguire una dieta cheto è una scelta necessaria per controllare il peso o gestire condizioni mediche come il diabete di tipo 2. Ma ciò non significa che dobbiamo rinunciare ai piaceri del dessert.

In questo articolo, esploreremo in dettaglio le opzioni di farine a basso contenuto di carboidrati e altri ingredienti che consentono di creare dolci deliziosi e adatti alla dieta chetogenica. Scopriremo qualche ricetta di dolci keto senza cottura, per la colazione o per torte, che soddisfino le papille gustative senza compromettere gli obiettivi nutrizionali. Se sei curioso di imparare a confezionare dolci chetogenici perfetti, sei nel posto giusto! Continua a leggere per scoprire tutti i segreti per goderti dolci deliziosi e adatti alla tua dieta.

ATTENZIONE: l’articolo che segue è puramente a titolo informativo, prima di iniziare qualsiasi tipo di dieta, è sempre consigliato chiedere il parere del proprio medico o nutrizionista di fiducia.

Cosa sono i dolci chetogenici e qual è la differenza dai dolci convenzionali?

I dolci chetogenici, noti anche come dolci keto, rappresentano una categoria di prelibatezze che si sono guadagnate popolarità negli ultimi anni, soprattutto tra coloro che seguono una dieta chetogenica. Questa dieta, basata sull’abbassamento drastico dell’apporto di carboidrati (low carb) e sull’aumento delle fonti di grassi salutari, impone regole alimentari rigorose.

La principale differenza tra i dolci chetogenici e quelli convenzionali risiede nella composizione degli ingredienti. I dolci tradizionali sono generalmente ricchi di zuccheri raffinati, farine bianche e altri carboidrati semplici, mentre i dolci chetogenici utilizzano alternative come l’eritritolo o la stevia per dolcificare, riducendo notevolmente il contenuto di carboidrati. Inoltre, i dolci keto contengono spesso farine di mandorle o cocco anziché farina di grano, fornendo grassi sani e proteine in più.

Per molte persone, la scelta di optare per dolci chetogenici invece di quelli tradizionali è dettata da esigenze di salute. La dieta chetogenica è stata associata a benefici come la perdita di peso, il controllo del glucosio nel sangue e una maggiore energia. Per coloro con condizioni mediche come il diabete di tipo 2 o l’epilessia, questa dieta può essere fondamentale.

ATTENZIONE: È importante notare che la dieta chetogenica non è adatta a tutti, e prima di apportare cambiamenti significativi alla propria alimentazione, è sempre consigliabile consultare un professionista della salute.

In ogni caso, i dolci chetogenici offrono un’alternativa gustosa e compatibile con la dieta chetogenica per coloro che cercano di ridurre i carboidrati e godere di un’opzione dolce senza colpe.

Dolci chetogenici: quali farine usare?

Quando si tratta di preparare dolci che rispettino questi parametri nutrizionali, la scelta delle farine gioca un ruolo cruciale. Ecco una panoramica delle farine più comuni utilizzate in questo contesto, con le loro proprietà e valori nutrizionali:

Farina di mandorle

La farina di mandorle è una delle farine preferite nei dolci chetogenici. È ricca di grassi sani e proteine, oltre a essere naturalmente a basso contenuto di carboidrati. Aggiunge un sapore di mandorla ai dolci ed è adatta per preparare crostate, biscotti e pancake. Calorie: 575 kcal Grassi: 49,9 g Carboidrati: 21,4 g Fibre: 10,0 g Proteine: 21,2 g

Farina di cocco

La farina di cocco è un’altra opzione popolare. È ricca di fibre e povera di carboidrati. La farina di cocco aggiunge un sapore piacevolmente tropicale ai dolci e li rende più densi. Calorie: 354 kcal Grassi: 33,5 g Carboidrati: 16,3 g Fibre: 9,0 g Proteine: 6,9 g

Farina di semi di lino

La farina di semi di lino è un’opzione a basso contenuto di carboidrati che offre anche una buona dose di fibre e grassi omega 3. Può essere utilizzata per addensare miscele e creare consistenza in ricette come pancake e pane chetogenico. Calorie: 534 kcal Grassi: 42,2 g Carboidrati: 28,9 g Fibre: 27,3 g Proteine: 18,3 g

Farina di noci di macadamia

Le noci di macadamia sono naturalmente ricche di grassi buoni e hanno un sapore burroso. La farina di noci di macadamia è ideale per creare crostate e biscotti chetogenici ricchi di sapore. Calorie: 718 kcal Grassi: 75,8 g Carboidrati: 8,6 g Fibre: 8,6 g Proteine: 7,9 g

Farina di Semi di Psillio

La farina di semi di psillio è una fonte di fibre insolubili ed è spesso utilizzata per migliorare la consistenza e l’umidità nelle ricette chetogeniche. È particolarmente utile nelle ricette di pane chetogenico. Calorie: 329 kcal Grassi: 6,8 g Carboidrati: 0 g Fibre: 86,5 g Proteine: 13,5 g

N.B. Tieni presente che questi valori possono variare leggermente in base al produttore e alle condizioni di produzione. È importante verificare sempre l’etichetta del prodotto specifico che stai utilizzando per ottenere informazioni precise sui valori nutrizionali.

Quando si utilizzano queste farine nelle ricette, è importante considerare le proporzioni e gli ingredienti aggiunti per ottenere la consistenza e il sapore desiderati. Sperimentare con diverse farine può portare a scoprire nuove e deliziose opzioni per i dolci chetogenici, mantenendo nel contempo l’aderenza ai principi della dieta.

dolce chetogenico farina di mandorle

Ingredienti comuni utilizzati nei dolci chetogenici

Olio di Cocco, Olio d’Oliva o Burro

Questi grassi sono tra i più utilizzati nelle diete chetogeniche, usati per conferire sapore e consistenza ai dolci. Ad esempio, puoi utilizzare l’olio di cocco per preparare creme al cioccolato a base di olio di cocco, cacao e dolcificanti chetogenici. Il burro può essere impiegato nella preparazione di crostate a base di farina di mandorle o cocco.

Avocado

Gli avocado sono ricchi di grassi sani e offrono una consistenza cremosa. Possono essere utilizzati per preparare mousse al cioccolato o cheesecake senza l’uso di formaggio cremoso. Mescolando l’avocado con cacao in polvere, eritritolo e vaniglia, otterrai un dessert chetogenico ricco e cremoso.

Noci e Semi

Noci come mandorle, nocciole e semi come semi di chia, semi di lino e semi di girasole sono ricchi di grassi e proteine, rendendoli ideali per aggiungere croccantezza e sapore ai dolci. Puoi tritare le noci e i semi e aggiungerli all’impasto per biscotti o utilizzarli come guarnizione per muffin o yogurt chetogenico.

Eritritolo e Stevia

Questi dolcificanti a basso contenuto di carboidrati sono utilizzati per conferire dolcezza ai dolci senza innalzare i livelli di zucchero nel sangue. Possono essere utilizzati in qualsiasi ricetta chetogenica che richiede dolcificanti. Ad esempio, puoi usarli per preparare una torta al limone chetogenica con eritritolo o uno sciroppo di stevia per dolcificare il tuo caffè.

Formaggio Cremoso

Il formaggio cremoso a basso contenuto di carboidrati è una componente comune in molte ricette chetogeniche di cheesecake. Puoi usarlo per preparare una cheesecake al limone o al cioccolato, mescolandolo con eritritolo, uova e aromi.

Uova

Le uova sono fondamentali nella preparazione di dolci chetogenici, poiché agiscono come leganti e apportano proteine di alta qualità. Possono essere utilizzate per fare pancake, muffin, biscotti e molte altre ricette dolci chetogeniche.

Cacao amaro

Il cacao in polvere senza zucchero è utilizzato per creare dolci al cioccolato a basso contenuto di carboidrati come brownie e truffle. Mescolato con burro e dolcificante, puoi creare una glassa al cioccolato per coprire i tuoi dolci.

Latte di Cocco

Il latte di cocco a basso contenuto di carboidrati è una scelta ideale per ottenere una consistenza cremosa in dolci come budini o panna cotta chetogenica. Puoi mescolarlo con eritritolo e aromi per preparare una panna cotta al cocco deliziosa e a basso contenuto di carboidrati.

4 Ricette di Dolci per Dieta Chetogenica

Se sei alla ricerca di opzioni deliziose per la tua colazione e per i tuoi spuntini, possibilmente a basso contenuto di carboidrati, sei nel posto giusto. Ecco tre ricette chetogeniche che ti permetteranno di mangiare dolci in chetogenica senza sgarrare dalla tua dieta.

1. Pancake ai Mirtilli e Mandorle (4 porzioni):

Ingredienti:

  • 1 tazza di farina di mandorle
  • 2 cucchiai di eritritolo (o dolcificante a piacere)
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 3 uova
  • 1/4 di tazza di latte di mandorle non zuccherato
  • 1/2 tazza di mirtilli freschi

Procedimento:

In una ciotola, mescola la farina di mandorle, l’eritritolo, il lievito in polvere e il sale. In un’altra ciotola, sbatti le uova e aggiungi il latte di mandorle. Versa lentamente gli ingredienti liquidi nella ciotola degli ingredienti secchi e mescola bene fino a ottenere un impasto omogeneo. Aggiungi i mirtilli all’impasto. Scalda una padella antiaderente e unta leggermente con olio di cocco. Versa un mestolo di impasto nella padella e cuoci fino a quando i pancake iniziano a formare delle bolle sulla superficie. Quindi, girali e cuoci dall’altro lato finché saranno dorati. Servi con una spolverata di eritritolo e altri mirtilli freschi.

2. Cheesecake al Limone Senza Cottura

Ingredienti per la base:

  • 1 tazza di mandorle
  • 2 cucchiai di eritritolo (o dolcificante a piacere)
  • 2 cucchiai di burro fuso

Ingredienti per il ripieno:

  • 2 tazze di formaggio cremoso a basso contenuto di grassi
  • Succo e scorza di 2 limoni
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/4 di tazza di eritritolo

Procedimento:

Inizia preparando la base: trita le mandorle finemente, poi mescolale con l’eritritolo e il burro fuso. Premi il composto sul fondo di uno stampo per cheesecake e mettilo in frigorifero. Per il ripieno, mescola il formaggio cremoso, il succo e la scorza di limone, l’estratto di vaniglia e l’eritritolo fino a ottenere una crema liscia. Versa il ripieno sulla base di mandorle e livella la superficie con una spatola. Lascia raffreddare in frigorifero per almeno 3-4 ore o fino a quando la cheesecake si sarà solidificata. Decorala con fette di limone prima di servire.

cheesecake dolce chetogenico

3. Torta al Cioccolato e Avocado

Ingredienti:

  • 2 avocado maturi
  • 1/2 tazza di cacao in polvere
  • 1/4 di tazza di eritritolo (o dolcificante a piacere)
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento:

Sbuccia e denocciola gli avocado, poi mettili in un frullatore insieme al cacao in polvere, l’eritritolo, le uova e l’estratto di vaniglia. Frulla il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Versa l’impasto in una teglia da forno foderata con carta pergamena. Cuoci in forno preriscaldato a 180°C per circa 25-30 minuti o fino a quando la torta sarà cotta al centro ma ancora morbida. Lascia raffreddare prima di tagliare a fette e servire. Puoi aggiungere una spolverata di cacao in polvere o panna montata a basso contenuto di carboidrati come guarnizione.

4. Torta Chetogenica con Farina di Cocco al Cioccolato

Ingredienti:

  • 3 tuorli
  • 4 albumi
  • 80 g di eritritolo (o stevia)
  • 150 g di yogurt greco senza zucchero (o yogurt vegetale)
  • 40 g di burro chiarificato (o olio di cocco)
  • 100 g di farina di mandorle/nocciole
  • 60 g di farina di cocco
  • 4 cucchiai di cacao in polvere senza zucchero
  • Scorza grattugiata di 1 arancia
  • 10 g di lievito in polvere per dolci
  • Una presa di sale

Procedimento:

Preriscalda il forno a 180°C e prepara uno stampo da 20 cm, imburrandolo e infarinandolo leggermente. In una ciotola, sbatti i tuorli con l’eritritolo fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungi lo yogurt e il burro chiarificato (o l’olio scelto) al composto di tuorli e mescola bene. Incorpora la farina di mandorle o nocciole, la farina di cocco, il cacao in polvere, la scorza di arancia, e il lievito. Mescola fino a ottenere un impasto omogeneo. In un’altra ciotola, monta gli albumi a neve con una presa di sale. Aggiungi gli albumi montati all’impasto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per mantenere la leggerezza. Versa l’impasto nello stampo preparato e livellalo con una spatola. Cuoci in forno preriscaldato per circa 30-35 minuti, o fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro della torta esce pulito. Lascia raffreddare prima di sfornare la torta.

Queste quattro ricette ti permetteranno di soddisfare la tua voglia di dolci senza compromettere la tua dieta a basso contenuto di carboidrati. Buon appetito!

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello