Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

come dare pillola al cane o gatto

Come dare una pillola al cane e al gatto?

Animali domestici
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Redazione
Pubblicato il: 19-03-2021

Nella vita dei nostri amici a quattro zampe, potrebbe essere necessario sottoporli a una terapia che richiede l’assunzione di farmaci. Anche se l’idea di dare una pillola al cane o al gatto potrebbe suscitare preoccupazione, questo articolo fornirà consigli pratici su come far sì che il nostro amico a quattro zampe ingerisca la medicina prescritta in modo corretto, minimizzando il disagio. Anche gli animali più tranquilli potrebbero reagire con riluttanza all’idea di prendere farmaci, ma è essenziale gestire la situazione in modo adeguato per garantire che il trattamento prosegua senza intoppi.

Come dare le pastiglie al cane?

Affrontare la sfida di somministrare pastiglie al cane può risultare un’esperienza complessa per molti proprietari. Tuttavia, è un passo cruciale nel garantire che il nostro amico a quattro zampe riceva il trattamento necessario. In questo contesto, esploreremo approcci pratici e consigli utili su come somministrare le pastiglie al cane in modo efficace e senza provocare stress all’animale.

1. PASTIGLIE MASTICABILI

Le pastiglie masticabili, introdotte sul mercato da diversi laboratori farmaceutici, rappresentano un’opzione favorevole per amministrare farmaci a cani e gatti. Grazie al loro sapore gradevole, queste pillole diventano quasi un premio per gli animali, rendendo il momento dell’assunzione del farmaco privo di difficoltà e stress per il nostro amico a quattro zampe.

2. MESCOLARE LA PILLOLA NEL CIBO

In situazioni in cui l’uso di pastiglie masticabili non è possibile, come quando il cane deve ingerire la pillola, esistono strategie alternative da considerare. Un metodo efficace è nascondere la pastiglia nel cibo, preferibilmente in una consistenza umida e appetitosa per l’animale. Possiamo avvolgere la compressa con del macinato crudo, del formaggio morbido o utilizzare specifici bocconcini nascondi-pillola reperibili presso i negozi veterinari.

Un’alternativa consiste nel camuffare la pillola direttamente nella ciotola mescolandola con il cibo. In questo caso, la fragranza del cibo gioca un ruolo chiave, poiché maggiore è l’odore, più bassa sarà la probabilità che il cane si accorga della presenza della compressa. Queste strategie mirano a rendere il processo di somministrazione del farmaco più agevole e privo di stress per il nostro fedele compagno.

dare pillola al cane

3. SBRICIOLARE LA PILLOLA

Se desideriamo evitare di somministrare l’intera pillola al nostro cane o gatto, un’opzione è sbriciolarla e mescolarla direttamente nella ciotola con il cibo. Questa pratica è spesso possibile poiché molti farmaci distribuiscono uniformemente il principio attivo nell’intera compressa. Tuttavia, è importante assicurarsi che l’animale consumi completamente il cibo preparato per evitare che si perda la dose prescritta.

4. SCIOGLIERE LA PILLOLA IN ACQUA

Un’altra strategia consiste nello sciogliere la pillola in acqua, ma questa metodologia richiede attenzione. Sconsigliato è versare la soluzione nella ciotola, poiché il cane potrebbe rilevare l’odore e rifiutarsi di bere. È preferibile utilizzare una siringa pulita (senza ago) per iniettare la soluzione all’angolo della bocca del cane. È importante tranquillizzare l’animale prima di applicare questo metodo, evitando di causare stress e cercando di essere il più delicati possibile.

Se il medicinale è già liquido, come ad esempio uno sciroppo, può essere sufficiente versarlo in un cucchiaio che il cane leccherà con tranquillità. Di solito, questi liquidi hanno un sapore gradevole, semplificando il processo di somministrazione del farmaco senza provocare disagio al nostro compagno a quattro zampe.

5. DARE LA PILLOLA IN BOCCA AL CANE

Dare la pillola direttamente in bocca al cane potrebbe non essere il metodo più agevole o comodo, ma in certi casi è necessario quando la pillola è particolarmente amara o non può essere nascosta nel cibo. In queste situazioni, potremmo essere costretti a somministrare il farmaco direttamente e integralmente al nostro animale.

Prima di tutto, è fondamentale tranquillizzare il cane per ridurre lo stress. Successivamente, dovremo aprire delicatamente la bocca dell’animale con una mano, inserendo con l’altra la pillola il più in fondo possibile, garantendo che non si fermi nella bocca e che sia ingerita correttamente. Infine, è essenziale mantenere la bocca dell’animale chiusa per almeno 1 o 2 minuti, poi controllare se la compressa è stata effettivamente inghiottita.

Ricordiamoci sempre di premiare il nostro cane per la collaborazione, offrendo loro un piccolo premio o una coccola. Questo contribuirà a creare un’associazione positiva tra l’assunzione del farmaco e una ricompensa, rendendo il processo più agevole in futuro. La delicatezza e la pazienza sono chiave durante questa procedura, mantenendo il benessere dell’animale al centro delle nostre attenzioni.

dare pillola al gatto

Come dare pillola al gatto?

Il processo di somministrazione di una pillola al gatto può risultare altrettanto delicato e impegnativo come nel caso dei cani. Tuttavia, le stesse soluzioni proposte per i cani si applicano anche ai felini. Le pastiglie masticabili, che offrono un sapore gradevole, possono rappresentare un’opzione accettabile per molti gatti, rendendo il momento dell’assunzione del farmaco quasi come un premio. In alternativa, nascondere la pillola nel cibo umido preferito dal gatto o utilizzare bocconcini nascondi-pillola per gatti sono approcci efficaci.

Anche sbriciolare la pillola e mischiarla al cibo può essere una strategia utile, ma è essenziale assicurarsi che il gatto consumi l’intero pasto per garantire l’assunzione completa della dose. Nel caso in cui sia necessario sciogliere la pillola in acqua, occorre fare attenzione a iniettarla delicatamente all’angolo della bocca del gatto con una siringa pulita, mantenendo un approccio calmo e delicato per evitare stress.

Il metodo di dare la pillola direttamente in bocca al gatto è applicabile anche a questo animale, con la necessità di aprire con delicatezza la sua bocca, inserire la pillola nel fondo e garantire che sia stata ingerita correttamente. L’importanza di mantenere la bocca chiusa per alcuni minuti dopo l’amministrazione è fondamentale, così come premiare il gatto per la collaborazione.

In conclusione, tutte le tecniche e le considerazioni suggerite per somministrare le pillole ai cani sono altrettanto valide e adattabili per garantire un processo tranquillo ed efficace anche con i nostri amici felini.

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello