Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

coriandolo proprietà

Coriandolo: Proprietà e Benefici

Stile di vita sano e Nutrizione
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 16-04-2024

Il coriandolo, conosciuto da molti come prezzemolo cinese, è una pianta aromatica ampiamente utilizzata in cucina e nella medicina tradizionale. Originaria delle regioni meridionali dell’Europa e dell’Asia occidentale, questa pianta è apprezzata non solo per il suo caratteristico aroma e sapore, ma anche per le sue virtù terapeutiche. In questo articolo esploreremo in dettaglio le varie proprietà e i benefici del coriandolo, evidenziando le sue applicazioni culinarie e medicinali e il suo impatto sulla salute generale.

Cos’è il Coriandolo?

Il coriandolo, nome scientifico Coriandrum sativum, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Apiaceae, originaria delle regioni meridionali dell’Europa e dell’Asia occidentale. Conosciuto anche come prezzemolo cinese o coriandolo cilantro, questa pianta è caratterizzata da foglie dentellate e piccoli fiori bianchi o rosa, con un aroma distintivo che combina note agrumate e leggermente piccanti. Cresce comunemente in climi temperati e può essere coltivato sia in giardino che in vaso. Le sue foglie fresche sono utilizzate in molte cucine del mondo per aromatizzare piatti salati e dolci, mentre i frutti o semi di coriandolo essiccati sono impiegati come spezia per insaporire varie ricette.

Proprietà del Coriandolo

Tra le caratteristiche distintive del coriandolo vi è sicuramente la sua azione antibatterica e fungicida, che lo rende efficace nel contrastare una vasta gamma di agenti patogeni, prezioso quindi nel supporto del sistema immunitario e nella prevenzione delle infezioni.

Il coriandolo è poi noto per le sue proprietà digestive e tonificanti. Grazie alla presenza di composti come i terpeni e gli oli essenziali, favorisce la produzione di enzimi digestivi e stimola la secrezione di succhi gastrici, facilitando così la digestione e riducendo il gonfiore addominale. Come rimedio antispasmodico è utile nel alleviare i sintomi di spasmi intestinali e crampi, migliorando il comfort digestivo complessivo.

Ma le virtù del coriandolo non si fermano qui. È anche considerato un tonico naturale per l’organismo, grazie alla sua capacità di aumentare i livelli di energia e ridurre la sensazione di stanchezza e affaticamento. Questo lo rende particolarmente adatto per contrastare la fatica mentale e fisica, favorendo la concentrazione e la chiarezza mentale.

Il coriandolo, ovviamente, è ricco di sostanze nutritive quali vitamine A, B, C e K, e minerali come ferro, potassio, calcio e fosforo. Questi nutrienti svolgono un ruolo importantissimo nel sostenere la salute generale dell’organismo, contribuendo alla formazione di globuli rossi, alla regolazione del metabolismo e al mantenimento della salute delle ossa e dei tessuti.

Da non sottovalutare anche le proprietà antinfiammatorie del coriandolo, utili nel trattamento di disturbi infiammatori, come l’artrite. La presenza di composti come i flavonoidi, può favorire il benessere cardiovascolare, proteggendo il cuore e i vasi sanguigni dall’infiammazione e dai danni ossidativi.

Infine, l’olio essenziale di coriandolo è ampiamente utilizzato per le sue proprietà aromatiche e terapeutiche. Il suo aroma fresco e leggermente agrumato lo rende ideale per la produzione di profumi e deodoranti naturali.

coriandolo

Valori Nutrizionali del Coriandolo

Le calorie e i valori nutrizionali per 100 grammi di coriandolo fresco sono approssimativamente i seguenti:

  • Calorie: circa 23 kcal
  • Proteine: circa 2,1 g
  • Grassi: circa 0,5 g
  • Carboidrati: circa 3,7 g
  • Fibre: circa 2,8 g
  • Vitamina A: circa 6748 IU (134% del valore giornaliero raccomandato)
  • Vitamina C: circa 27 mg (45% del valore giornaliero raccomandato)
  • Vitamina K: circa 310 µg (387% del valore giornaliero raccomandato)
  • Calcio: circa 67 mg (7% del valore giornaliero raccomandato)
  • Ferro: circa 1,77 mg (10% del valore giornaliero raccomandato)
  • Potassio: circa 521 mg (15% del valore giornaliero raccomandato)

Come Utilizzare il Coriandolo?

Il coriandolo, grazie alla sua versatilità, si presta ad una varietà di usi sia in cucina che per scopi cosmetici. In cucina, le foglie fresche di coriandolo sono un ingrediente popolare in molte ricette culinarie, aggiungendo freschezza e profondità a piatti sia salati che dolci. Le foglie possono essere utilizzate come condimento fresco per insalate, salse, zuppe e piatti a base di carne o pesce. I semi di coriandolo, invece, vengono spesso utilizzati interi o macinati come spezia per insaporire curry, stufati, salse e marinature. I semi di coriandolo possono essere anche usati per preparare infusi o tè aromatici, offrendo benefici per la digestione e il rilassamento.

Per quanto riguarda l’uso cosmetico, l’olio essenziale di coriandolo viene impiegato in prodotti per la cura della pelle e dei capelli, grazie alle sue proprietà antisettiche e lenitive. L’olio essenziale può essere aggiunto a creme idratanti, oli per massaggio o scrub esfolianti per contribuire a lenire irritazioni cutanee, ridurre l’infiammazione e migliorare l’aspetto generale della pelle. Per quanto riguarda i capelli, l’olio essenziale di coriandolo può essere miscelato con oli vegetali o aggiunto a shampoo e balsami per favorire la salute del cuoio capelluto, ridurre la secchezza e migliorare la lucentezza dei capelli.

Coriandolo: Controindicazioni

L’uso eccessivo di coriandolo può causare disturbi nervosi e renali, pertanto è consigliabile consumarlo con moderazione. Alcune persone potrebbero manifestare allergie o sensibilità al coriandolo, che possono causare reazioni cutanee, gonfiore, prurito o problemi respiratori. È consigliabile consultare un medico prima di introdurre il coriandolo nella dieta, specialmente se si è allergici ad altre piante della famiglia delle Apiaceae, come sedano, finocchio o prezzemolo, in quanto esiste il rischio di sviluppare una reazione incrociata.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello