Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

creatinina bassa

Creatinina Bassa o Alta: Cosa Significa?

Senza categoria
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Redazione
Pubblicato il: 13-03-2024

Quando si analizzano i risultati di un esame del sangue, la creatinina è spesso una delle misurazioni chiave prese in considerazione. Questo parametro è indicativo della funzionalità renale ed è un importante indicatore di diversi stati di salute. Tuttavia, comprendere il significato di livelli bassi o alti di creatinina può risultare complicato per molte persone. In questo articolo esploreremo in dettaglio cosa implica avere livelli di creatinina inferiori o superiori alla norma e quali possono essere le cause sottostanti di tali variazioni.

Cos’è la Creatinina?

La creatinina, un composto chimico cruciale nel metabolismo umano, deriva dalla decomposizione della creatina presente nei muscoli scheletrici. Questo processo fisiologico avviene durante il normale ricambio del tessuto muscolare, dove la creatina fosfato viene idrolizzata per produrre creatinina.

È interessante notare che la creatinina è prodotta in misura proporzionale alla massa muscolare di un individuo e può variare in base a diversi fattori come età, sesso e livello di attività fisica. Ad esempio, in un adulto medio di 70 kg, la produzione giornaliera di creatinina è approssimativamente di 1,2 mg/minuto, con un totale di circa 1,7 g al giorno.

Una volta sintetizzata, la creatinina passa nel flusso sanguigno, dove viene successivamente filtrata dai reni. Questi organi vitali sono responsabili della rimozione della creatinina in eccesso dal corpo, attraverso l’urina. Di conseguenza, i livelli di creatinina nel sangue possono fornire importanti indicazioni sulla funzionalità renale e sul metabolismo muscolare, offrendo preziose informazioni sullo stato di salute complessivo di un individuo.

Creatinina Alta o Bassa: Cause

La creatinina alta o bassa nel sangue può essere indicativa di varie condizioni fisiche e patologiche. Quando si tratta di livelli bassi di creatinina, le cause possono essere diverse e includono la riduzione del tessuto muscolare, che può essere causata dall’invecchiamento, da diete ipoproteiche o da malattie muscolari come la distrofia muscolare. Inoltre, malattie epatiche che influenzano la produzione di creatina possono contribuire a livelli bassi di creatinina, così come l’assunzione di determinati farmaci o un eccessivo introito di acqua nel corpo.

Livelli elevati di creatinina invece, possono essere associati a disfunzioni renali come l’insufficienza renale acuta o cronica, infezioni renali, calcoli renali o ridotto apporto di sangue ai reni. Altre condizioni che possono causare creatinina alta includono malattie muscolari, ipertiroidismo, ipertrofia muscolare, traumi muscolari, eccessi sportivi o persino alcune patologie come la gotta o l’ipertensione arteriosa. Inoltre, l’eccessivo consumo di carne può contribuire ad aumentare i livelli di creatinina nel sangue. In entrambi i casi, sia livelli bassi che alti di creatinina possono essere indicativi di problemi di salute che richiedono un’adeguata valutazione e gestione medica.

Sintomi della Creatinina Bassa o Alta

I sintomi associati ai livelli alterati di creatinina possono variare significativamente a seconda che essa sia alta o bassa. Quando i livelli di creatinina sono molto elevati, di solito a causa di insufficienza renale, i sintomi possono essere piuttosto evidenti. Tra questi troviamo: ritenzione idrica, che porta a gonfiori intorno agli occhi, al viso, ai polsi, all’addome, alle cosce e alle caviglie, accompagnata da sonnolenza e confusione. Altri segni includono la presenza di schiuma nelle urine, sangue o colorazione scura nelle urine, produzione ridotta di urina, difficoltà ad urinare, dolore ai fianchi (specialmente nella zona dei reni) e pressione alta.

I sintomi della creatinina bassa invece, non derivano direttamente dalla mancanza di creatinina, bensì dalla condizione sottostante che porta a una ridotta produzione di questa sostanza. Ad esempio, nelle malattie muscolari, i sintomi possono includere debolezza muscolare, dolore muscolare e limitazioni nella mobilità. Nel caso di disfunzioni epatiche, i sintomi associati alla creatinina bassa possono essere l’ittero, dolore e gonfiore addominale e alterazioni del colore delle feci.

In entrambi i casi, sia livelli bassi che alti di creatinina richiedono una valutazione medica accurata per determinare la causa sottostante e stabilire il piano di trattamento appropriato.

Creatinina nel Sangue: Come si Effettua la Misurazione

La misurazione dei livelli di creatinina nel sangue è una procedura fondamentale per valutare la salute renale di un individuo. Questo esame può essere condotto attraverso due principali modalità: la creatininemia e la creatininuria.La creatininemia coinvolge il prelievo di un campione di sangue dal braccio del paziente, solitamente dopo un periodo di digiuno di almeno 8 ore e senza attività fisica intensa precedentemente. La creatininuria richiede la raccolta delle urine del paziente per un periodo di 24 ore prima del test. Durante questo intervallo di tempo, tutte le urine prodotte, eccetto la prima del mattino, vengono raccolte in un contenitore adeguato e conservate in frigorifero per evitare la contaminazione batterica.

Entrambi i test offrono importanti indicazioni sulla clearance della creatinina, che è un parametro essenziale per valutare la capacità dei reni di filtrare il sangue e rimuovere i rifiuti metabolici. La clearance della creatinina può essere calcolata non solo in base alla creatinina plasmatica e all’urea creatinina, ma anche considerando la quantità di urina prodotta in 24 ore. Questo fornisce un quadro più completo della funzionalità renale e può aiutare i medici a diagnosticare e monitorare condizioni come l’insufficienza renale.

È importante sottolineare che per ottenere risultati accurati da questi test, è essenziale che il paziente informi il medico di qualsiasi terapia farmacologica in corso. Alcuni farmaci possono influenzare i livelli di creatinina nel sangue, compromettendo l’interpretazione dei risultati.

Valori di Riferimento della Creatinina

I valori di riferimento della creatinina nel sangue rappresentano un importante indicatore della salute renale e muscolare di un individuo. Per gli adulti, i valori normali variano generalmente tra 0,6 e 1,3 milligrammi per decilitro (mg/dl) di sangue. Tuttavia, è fondamentale tenere presente che questo valore può variare leggermente in base a diversi fattori come l’età, il sesso, l’idratazione, l’altezza, il peso corporeo e la massa muscolare. Ad esempio, le donne tendono ad avere valori leggermente inferiori rispetto agli uomini, in parte a causa del loro minore peso corporeo e della massa muscolare. Inoltre, con l’avanzare dell’età, è comune osservare valori di creatinina leggermente più bassi a causa della perdita di massa muscolare associata all’invecchiamento.

È importante sottolineare che valori inferiori ai limiti di normalità non devono necessariamente essere considerati indicativi di una condizione patologica, poiché possono essere influenzati da vari fattori fisiologici. Pertanto, la valutazione dei valori di creatinina deve sempre tener conto del contesto clinico specifico di ciascun individuo, insieme ad altri fattori diagnostici e di laboratorio, per una corretta interpretazione e gestione della salute del paziente.

creatinina bassa

Creatinina Bassa nel Sangue: Rimedi e Trattamento

Quando ci si trova di fronte a valori bassi di creatinina nel sangue, non è sempre necessario intraprendere una terapia specifica, poiché la creatinina bassa può essere dovuta a motivi fisiologici come la diminuzione della massa muscolare, comune negli anziani. In questi casi, è essenziale valutare lo stato nutrizionale del paziente e correggere eventuali carenze attraverso una dieta adeguata.

Tuttavia, se la creatinina bassa è indicativa di una condizione patologica sottostante, è fondamentale intervenire su questa condizione specifica. Il trattamento mirerà quindi a gestire la patologia di base, utilizzando terapie specifiche in base alla diagnosi clinica. Inoltre, una dieta mirata può essere raccomandata per favorire un aumento della massa muscolare. Questo può includere un aumento moderato dell’assunzione di proteine attraverso cibi come carne magra, pesce, uova, latte e formaggi a basso contenuto di grassi, mentre si raccomanda di limitare o evitare l’assunzione di alcolici.

Per quanto riguarda la creatinina alta, è essenziale rivolgersi a un medico per una valutazione e un trattamento appropriati. In alcuni casi, una dieta specifica può essere raccomandata per gestire i livelli elevati di creatinina nel sangue. Questa dieta può includere la riduzione dell’assunzione di proteine animali e l’aumento del consumo di frutta, verdura e cereali integrali. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un intervento medico più specifico, che vada ad agire sulle condizioni sottostanti che causano la creatinina alta.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello