Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

fenilalanina

Fenilalanina: A Cosa Serve?

Scienza
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 07-05-2024

La fenilalanina è un aminoacido essenziale coinvolto in diverse funzioni vitali, dall’essere un precursore di neurotrasmettitori fondamentali come la dopamina e la noradrenalina, alla sintesi di proteine e alla produzione di melanina. La sua importanza però, va oltre questi aspetti biologici di base, influenzando anche la salute mentale, la regolazione dell’umore e persino il controllo del peso. In questo articolo esploreremo in dettaglio le molteplici funzioni della fenilalanina nel corpo umano e l’importanza di garantirne un adeguato apporto attraverso la dieta o l’integrazione alimentare.

Cos’è la Fenilalanina?

La fenilalanina, presente in gran parte delle proteine di origine animale e vegetale, è classificata come un aminoacido essenziale, poiché l’ organismo umano non è in grado di produrlo autonomamente da altri aminoacidi.

Esistono tre principali forme di fenilalanina: la L-Fenilalanina, l’unica presente nelle proteine umane, che svolge un ruolo essenziale nella sintesi proteica; la D-Fenilalanina, che, sebbene non sia un aminoacido essenziale, è coinvolta in varie reazioni biochimiche; infine, la DL-Fenilalanina, una forma sintetica prodotta in laboratorio, utilizzata in contesti clinici e di ricerca.

A Cosa Serve la Fenilalanina?

Tra i compiti principali della fenilalanina troviamo il suo ruolo nella sintesi di importanti neurotrasmettitori come la dopamina, l’adrenalina e la noradrenalina. Questi composti sono fondamentali per la trasmissione dei segnali nervosi al cervello e al sistema nervoso periferico, influenzando direttamente l’umore, la motivazione, la concentrazione e la risposta allo stress. La loro carenza può portare a disturbi dell’umore come la depressione o l’ansia, oltre a compromettere la capacità di gestire lo stress quotidiano.

La fenilalanina è anche un precursore della tirosina, un aminoacido coinvolto nella sintesi degli ormoni tiroidei che regolano il metabolismo e il bilancio energetico. Questa connessione la rende indirettamente coinvolta nella regolazione del peso corporeo e della composizione corporea. Inoltre, è coinvolta nella produzione di melanina, il pigmento responsabile della colorazione della pelle, dei capelli e degli occhi. La melanina agisce come una difesa naturale contro i danni causati dai raggi ultravioletti del sole, proteggendo la pelle da ustioni e danni cellulari. Oltre a queste funzioni fondamentali, alcune ricerche suggeriscono un legame tra l’assunzione di fenilalanina e la riduzione dell’appetito, il che potrebbe avere implicazioni nella gestione del peso e nell’obesità.

Gli integratori contenenti fenilalanina possono essere suggeriti come possibili trattamenti per una serie di condizioni, tra cui depressione, disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD), malattia di Parkinson, dolore cronico, artrosi, artrite reumatoide, sintomi dell’astinenza dall’alcol e vitiligine.

Fenilalanina: Controindicazioni & Effetti Collaterali

La fenilalanina è generalmente ben tollerata dalle persone sane, ma vi sono alcune considerazioni da tenere presenti riguardo alle controindicazioni e agli effetti collaterali potenziali:

  • Non deve essere assunta da persone affette da fenilchetonuria, una malattia genetica che causa un accumulo anomalo di fenilalanina nell’organismo.
  • Donne in gravidanza o allattamento dovrebbero evitare di assumere integratori a base di fenilalanina poiché questo aminoacido può passare nel latte materno.
  • Sconsigliato l’uso della fenilalanina per le persone affette da schizofrenia o disturbo bipolare, poiché potrebbe peggiorare i sintomi di queste malattie mentali.
  • Può interagire con alcuni farmaci come gli antipsicotici, gli antidepressivi e la levodopa (L-dopa).
  • In rari casi, possono verificarsi effetti collaterali come pressione sanguigna elevata, ansia, insonnia, mal di testa e nausea.

ATTENZIONE: È importante sottolineare che la fenilalanina è considerata sicura se assunta nelle dosi raccomandate e che la maggior parte delle persone non sperimenta effetti collaterali significativi. In caso di dubbi o preoccupazioni riguardo all’assunzione di integratori di fenilalanina, è sempre consigliabile consultare un professionista medico.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello