Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

alimenti da evitare dieta paleolitica

La Dieta Paleolitica: di cosa si tratta?

Dimagrimento
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Daniele Fumi
Pubblicato il: 17-05-2022

Come suggerisce il nome, la Dieta Paleolitica (o Paleo Dieta) non è altro che un “ritorno alle origini”, o almeno all’alimentazione dei nostri antenati.

Inventata da Loren Cordain, nutrizionista dell’Università del Colorado, questa dieta prevede uno schema alimentare tipico delle popolazioni vissute circa 10.000 anni fa, quindi proprio nell’Era Paleolitica.

Ovviamente è difficile dimenticarsi completamente dell’evoluzione avuta fino ad oggi, ma è sicuramente possibile prendere spunto e trarre il meglio dalle abitudini di un tempo, scegliendo quindi alimenti il più naturali possibile.

Dieta Paleo: Cos’è?

La Dieta Paleo è un approccio alimentare che si basa sulla consumazione di cibi naturali e minimamente processati, ispirato agli stili alimentari presumibilmente seguiti dai nostri antenati del periodo paleolitico. Questo regime nutrizionale mira a fornire una gamma di benefici, non solo nella gestione del peso corporeo, ma anche nel miglioramento della salute complessiva.

L’essenza della Dieta Paleo è la scelta di alimenti non lavorati, che mantengono la loro forma naturale e disponibili agli esseri umani in tempi preistorici. Questo include carne magra, pesce, uova, frutta, verdura, noci e semi. Eliminando cibi ricchi di grassi saturi, zucchero e calorie vuote, la Dieta Paleo cerca di ridurre l’infiammazione nel corpo, il che è considerato un fattore chiave nel manifestarsi di molte patologie.

Uno dei vantaggi evidenti di questa dieta è la sua capacità di influenzare positivamente i livelli di glucosio a digiuno, rendendola un’opzione interessante per coloro che lottano con problemi di glicemia e insulina. Inoltre, la Dieta Paleo può contribuire a migliorare la salute del microbiota intestinale, la comunità di microrganismi che popola il nostro tratto digestivo. Un microbiota equilibrato è associato a diversi benefici per la salute, tra cui una migliore digestione, un sistema immunitario più robusto e persino effetti positivi sulla salute mentale.

Tuttavia, è importante notare che, come con qualsiasi regime alimentare, la Dieta Paleo richiede attenzione per garantire un apporto nutrizionale completo. La varietà di cibi consumati e il bilancio tra i nutrienti sono fondamentali per evitare carenze. Prima di adottare qualsiasi dieta significativa, è consigliabile consultare un professionista della salute per valutare la sua idoneità alle esigenze individuali.

Dieta Paleolitica: Menù

A differenza di altre diete, la Dieta Paleolitica non ha limiti derivanti da una certa quantità di macronutrienti o Kcal, l’unico “limite” è quello appunto di scegliere esclusivamente alimenti presenti nel periodo paleolitico.

Come fai a sapere se un certo cibo era presente nel paleolitico? Se per mangiare un certo alimento non c’è bisogno della lavorazione dell’ uomo e quindi lo puoi mangiare crudo, allora fa parte dell’ alimentazione Paleo.

ATTENZIONE: Non significa che tu non possa cuocere carne e pollo, anzi!

Via libera quindi alle proteine animali di qualità, a discapito dei carboidrati, eccetto quelli contenuti nella frutta fresca e nelle verdure.

Tra gli alimenti consentiti dalla Dieta Paleo, troviamo:

  • Carne
  • Pollo, tacchino
  • Pesce, crostacei e molluschi
  • Uova
  • Frutta e verdura
  • Frutta secca e semi
  • Miele

Tra gli alimenti da evitare ci sono quelli rimanenti: cereali, legumi, zucchero e oli vegetali, latte e derivati, e tutti i cibi confezionati/industriali.

alimenti da evitare dieta paleolitica

Dieta Paleo: Controindicazioni

Come in tutte le diete un po’ particolari e fuori dagli schemi, ci sono delle controindicazioni.

Il punto di vista della maggior parte dei nutrizionisti infatti, è che la Paleodieta protratta nel tempo può andare a disturbare reni e fegato, in quanto sarebbero troppo affaticati dall’elevato consumo di proteine animali.

Non solo, la quasi completa eliminazione dei carboidrati è sconsigliata in qualsiasi tipo di dieta, essendo uno dei macronutrienti fondamentali per la salute del nostro fisico; ai carboidrati infatti, dobbiamo gran parte dell’energia che abbiamo a disposizione durante la giornata.

Dieta Paleo: Quanto si dimagrisce?

Uno dei motivi per cui la Dieta Paleolitica è così di moda è per la semplicità con cui almeno inizialmente aiuterebbe nella perdita di peso.

Ad esempio, prediligere le proteine, la frutta e la verdura infatti, ricche di acqua e fibre, può essere una “strategia” per sentirsi più velocemente sazi, e di conseguenza mangiare inconsciamente di meno.

Non è però la Dieta Paleo che favorisce la perdita di peso, come in tutte le diete, bensì è il deficit calorico che porta a perdere peso nel tempo in modo sano ed equilibrato.

Dimagrire troppo velocemente ed improvvisamente può causare il fastidiosissimo effetto yo-yo, ovvero nel momento in cui riprendiamo le normale abitudini alimentari, riprendiamo anche il peso perso, a volte con anche degli interessi.

Qual è la differenza tra Dieta Paleo e Chetogenica?

La Dieta Paleo e la Dieta Chetogenica sono due approcci alimentari distinti, ciascuno con caratteristiche uniche e obiettivi specifici. Ecco le principali differenze tra le due:

Dieta Paleo

Ispirata ai modelli alimentari dell’uomo del paleolitico, la dieta Paleo si basa sull’idea di consumare alimenti che erano disponibili ai nostri antenati cacciatori-raccoglitori. Questo include carne magra, pesce, frutta, verdura, noci e semi. Alimenti come cereali, legumi, latticini e cibi trasformati sono limitati o esclusi. L’obiettivo principale è promuovere uno stile alimentare più in linea con le abitudini preistoriche, presumibilmente migliorando la salute attraverso la rimozione di alimenti moderni potenzialmente problematici.

Dieta Chetogenica

La dieta chetogenica enfatizza l’assunzione elevata di grassi, una moderata quantità di proteine e una notevole limitazione dei carboidrati. L’obiettivo è indurre uno stato di chetosi, in cui il corpo brucia grassi per produrre energia. Nella dieta chetogenica, si preferiscono alimenti ad alto contenuto di grassi e bassi o privi di carboidrati, come carne, pesce, uova, latticini grassi, oli sani, noci e verdure a basso contenuto di carboidrati. I cereali, le leguminose, lo zucchero e alcuni tipi di frutta sono notevolmente limitati. L’obiettivo principale è indurre uno stato di chetosi, in cui il corpo passa dalla combustione di carboidrati a quella di grassi, favorendo la perdita di peso e altri benefici metabolici.

In generale, la scelta tra la Dieta Paleo e la Dieta Chetogenica dipende dagli obiettivi personali, dalle preferenze alimentari e dalle esigenze di salute individuali. Entrambe le diete richiedono attenzione e, in caso di dubbi o problemi di salute, è consigliabile consultare un professionista della salute.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello