Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

mandorle

Mandorle: Proprietà, Benefici, Quantità Consigliate

Stile di vita sano e Nutrizione
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 18-04-2024

Celebrate per il loro sapore squisito e la loro versatilità in cucina, le mandorle nascondono una ricchezza di proprietà benefiche che spaziano dalla salute del cuore alla salute della pelle. In questo articolo, ci immergeremo nel mondo di questo superfood, esplorando le sue proprietà, i suoi benefici e le quantità ottimali per godere al meglio di tutto ciò che le mandorle hanno da offrire.

Generalità sulle Mandorle

Le mandorle, frutti della pianta Prunus amygdalus, sono originarie del Medio Oriente e del nord dell’Africa, coltivate in molte regioni del mondo con climi temperati, tra cui California, Spagna, Italia e Australia.

La pianta di mandorlo è un albero a foglie decidue che può raggiungere un’altezza di circa 4-10 metri. I fiori di mandorlo sbocciano all’inizio della primavera, producendo piccoli frutti a forma di drupa che contengono il seme della mandorla. Esistono due principali varietà di mandorle: dolci e amare. Le mandorle dolci sono le più comuni e vengono consumate comunemente come spuntino, aggiunta a piatti dolci e salati o utilizzate per estrarre il latte di mandorla. Quelle amare, invece, tossiche per l’uomo, contengono una quantità significativa di acido cianidrico e vengono utilizzate principalmente per la produzione di estratti di mandorla amara utilizzati in profumeria e aromaterapia. Le mandorle vengono spesso trattate attraverso processi di essiccazione, sgusciatura e tostatura per migliorare la conservazione e accentuare il loro sapore.

Valori Nutrizionali delle Mandorle

I valori nutrizionali per 100 g di mandorle sono:

  • Calorie: circa 576 kcal
  • Grassi: circa 49,9 g
    • Grassi saturi: circa 3,7 g
    • Grassi monoinsaturi: circa 30,9 g
    • Grassi polinsaturi: circa 12,4 g
  • Carboidrati: circa 21,7 g
    • Di cui zuccheri: circa 4,2 g
  • Fibre: circa 12,5 g
  • Proteine: circa 21,2 g
  • Vitamina E: circa 25,6 mg (170% del valore giornaliero raccomandato)
  • Calcio: circa 264 mg
  • Ferro: circa 3,7 mg
  • Magnesio: circa 268 mg
  • Potassio: circa 733 mg

È importante tenere presente che questi valori possono variare leggermente a seconda del tipo di mandorle e del metodo di preparazione.

Benefici delle Mandorle

Le mandorle sono un vero e proprio tesoro nutrizionale, questa tipologia di frutta secca è particolarmente nota per il suo elevato contenuto di grassi monoinsaturi e polinsaturi, come gli acidi grassi omega-3 e omega-6, che favoriscono la salute cardiaca riducendo il colesterolo cattivo (LDL) e aumentando il colesterolo buono (HDL).

Gli acidi grassi e la vitamina E, concentrati nella buccia delle mandorle, contrastano l’invecchiamento cellulare causato dai radicali liberi, contribuendo a mantenere la pelle sana e luminosa nel lungo termine. Se consumate con la buccia, le mandorle sono una ricca fonte di fibre, fondamentali per mantenere in equilibrio la flora batterica intestinale e garantire il corretto funzionamento dell’intestino, prevenendo la stitichezza.

Dal punto di vista dei minerali, sono ricche di calcio, magnesio e potassio, che contribuiscono alla salute delle ossa, alla regolazione della pressione sanguigna e alla funzione muscolare. Lo zinco e la vitamina B2 presenti nelle mandorle favoriscono la crescita di capelli e unghie, contribuendo così al benessere e alla vitalità dei tessuti.

Grazie al loro basso indice glicemico e alla combinazione di nutrienti, le mandorle possono essere consumate anche dai pazienti diabetici, contribuendo a mantenere stabili i livelli di glicemia.

L’alto contenuto di fibre, grassi e proteine ​​le rende particolarmente sazianti, aiutando a tenere sotto controllo il senso di fame, facilitando il controllo dei pasti e l’apporto calorico giornaliero. Inoltre, fornendo una quantità consistente di calorie, sono utili per rifornire l’ organismo di energia, contrastare lo stress e la mancanza di concentrazione.

mandorle

Consumo di Mandorle: Quante Mangiarne al Giorno?

Il consumo giornaliero raccomandato di mandorle può variare a seconda delle esigenze individuali, dello stile di vita e dello stato di salute generale di una persona. Tuttavia, le linee guida generali suggeriscono di consumare una manciata di mandorle al giorno, pari a circa 30 grammi.

È importante considerare che le mandorle sono piuttosto caloriche e possono contribuire significativamente all’apporto calorico totale della dieta, per questo motivo è sempre consigliabile consultare un nutrizionista per determinare la quantità più adatta alle proprie esigenze individuali e al proprio stato di salute.

Come Mangiare le Mandorle?

Le mandorle possono essere consumata in un’ampia varietà di modi creativi; una delle opzioni più popolari è di includerle nelle insalate, dove aggiungono croccantezza e sapore. Possono essere tritate finemente e sparse sopra le verdure, o aggiunte intere per più consistenza.

Le mandorle possono essere un’aggiunta eccellente ai frullati e agli smoothie, contribuendo ad aumentare il contenuto proteico e a fornire una dose extra di sostanze nutritive. Prova ad abbinarle con frutta fresca, verdure a foglia verde, yogurt e latte per una bevanda sana e appagante.

Per chi preferisce i piatti principali, le mandorle tritate o a scaglie possono essere utilizzate come condimento per carne, pesce o verdure al forno, aggiungendo un tocco di croccantezza e sapore ad ogni morso. Inoltre, sono un’ottima scelta per arricchire la colazione, aggiungendole a fette o a pezzi al muesli o ai cereali per aumentarne il contenuto di fibre, proteine e grassi sani. Infine, per chi ama i dolci, possono essere utilizzate in molte ricette casalinghe, come biscotti, torte, muffin o crostate.

Controindicazioni delle Mandorle

Benché le mandorle siano considerate un alimento salutare e nutriente, è importante tenere conto di alcune controindicazioni. In primo luogo, poiché le mandorle sono una fonte comune di allergie alle noci, coloro che ne sono affetti dovrebbero assolutamente evitarle.

Data la loro densità calorica, possono contribuire significativamente all’apporto calorico totale della dieta, quindi chiunque cerchi di perdere peso o controllare il proprio peso corporeo dovrebbe prestare attenzione alle porzioni.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello