Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

micosi unghie

Micosi alle Unghie (Onicomicosi): Cos’è e Come Trattarla

Beauty e personal care
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Redazione
Pubblicato il: 06-03-2024

Le micosi alle unghie, conosciute anche come onicomicosi, rappresentano un problema diffuso e spesso sottovalutato che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Questa infezione fungina può manifestarsi con sintomi sgradevoli e, se trascurata, può compromettere non solo l’estetica delle unghie, ma anche la loro salute complessiva. Nell’articolo che segue, esploreremo cos’è esattamente l’onicomicosi, quali sono le sue cause e sintomi, e soprattutto, quali sono le opzioni di trattamento disponibili per contrastarla efficacemente.

Cos’è la Micosi alle Unghie?

L’onicomicosi è un’infezione delle unghie che può colpire mani e piedi, originata da diversi agenti patogeni quali dermatofiti, lieviti e muffe, noti comunemente come funghi. Questo processo infettivo è responsabile dell’ispessimento, della deformità e di variazioni nel colore delle unghie coinvolte. Le micosi alle unghie sono piuttosto comuni, con un tasso di incidenza che oscilla tra il 30% e il 50%, e gli uomini risultano essere più suscettibili rispetto alle donne.

Le unghie dei piedi sono particolarmente predisposte a contrarre l’onicomicosi, principalmente a causa dell’ambiente caldo e umido che si crea all’interno delle calzature, il quale favorisce la proliferazione dei funghi. In aggiunta, le unghie dei piedi sono frequentemente soggette a traumi esterni, spesso derivanti dall’uso di calzature strette o dall’attività sportiva intensa. Questa combinazione di fattori rende le unghie dei piedi un terreno fertile per lo sviluppo delle infezioni fungine.

Cause della Micosi

Le cause che possono favorire lo sviluppo della micosi alle unghie, o onicomicosi, sono diverse e spesso legate a fattori ambientali, comportamentali e di salute. Tra i principali fattori di rischio, troviamo l’esposizione frequente a luoghi umidi e caldi, come piscine, saune o docce pubbliche, che favoriscono la proliferazione dei funghi responsabili dell’infezione. L’uso di calzature strette e poco traspiranti può creare un ambiente favorevole per la crescita dei funghi tra le dita dei piedi. Inoltre, il danneggiamento o il distacco dell’ unghia, causato da traumi o condizioni come l’iperidrosi (sudorazione eccessiva), possono creare punti di ingresso per i microrganismi patogeni. Altre cause possono includere il contatto diretto con le spore fungine presenti in ambienti contaminati e la condivisione di strumenti per la cura delle unghie con persone infette. I disturbi del sistema immunitario, come il diabete o l’HIV, possono anche aumentare il rischio di sviluppare onicomicosi, poiché compromettono la capacità del corpo di combattere le infezioni.

micosi unghie

Sintomi della Micosi alle Unghie

Quando si tratta di individuare l’onicomicosi, è importante riconoscere i sintomi che possono manifestarsi in modo da intervenire precocemente e trattare efficacemente il disturbo. I sintomi dell’onicomicosi possono variare a seconda del tipo di fungo coinvolto e del grado di coinvolgimento dell’unghia. Ecco alcuni dei sintomi più comuni da tenere in considerazione:

  • Cambiamenti nel colore dell’unghia: Una delle prime manifestazioni dell’onicomicosi è un cambiamento nel colore dell’unghia. Questo può includere ingiallimento, scurimento o addirittura la comparsa di macchie bianche o scure.
  • Ispessimento dell’unghia: Le unghie colpite dall’onicomicosi tendono a diventare più spesse e ingrossate rispetto alle unghie sane. Questo ispessimento può rendere l’unghia più difficile da tagliare e può portare a una sensazione di disagio o dolore durante la manicure.
  • Deformità dell’unghia: Con il progredire dell’onicomicosi, le unghie possono subire deformazioni, diventando curve, frastagliate o addirittura scollate dal letto ungueale.
  • Fragilità dell’unghia: Le unghie colpite dall’onicomicosi possono diventare fragili e tendere a sfaldarsi più facilmente. Questo può rendere l’unghia più vulnerabile ai danni e all’ulteriore diffusione dell’infezione.
  • Dolore o disagio: In alcuni casi, l’onicomicosi può causare dolore o disagio nell’area circostante le unghie infette. Questo può essere dovuto alla pressione esercitata dall’ispessimento dell’unghia o all’infiammazione causata dalla presenza del fungo.

Riconoscere questi sintomi precocemente può essere fondamentale per intervenire tempestivamente e prevenire la diffusione dell’infezione. Se si sospetta di avere l’onicomicosi, è consigliabile consultare un medico o un dermatologo per una valutazione accurata e un piano di trattamento appropriato.

Diagnosi dell’Onicomicosi

Per confermare la micosi delle unghie, generalmente emerso durante una visita dermatologica, è cruciale sottoporre l’unghia interessata a un’analisi dettagliata. Questo processo di conferma coinvolge due principali metodologie diagnostiche: l’osservazione microscopica diretta e l’esame colturale.

Nel primo caso, campioni di materiale ungueale vengono esaminati sotto il microscopio per individuare la presenza di miceti o altre evidenze di infezione fungina. Tuttavia, per un’identificazione più accurata del fungo responsabile, si ricorre all’esame colturale, che richiede il prelievo di frammenti dell’unghia per la crescita del fungo in laboratorio. Una volta ottenuti i risultati della coltura, che possono richiedere fino a trenta giorni, è possibile determinare con precisione il tipo di fungo coinvolto e pianificare una terapia mirata.

In casi più complessi o dubbi, potrebbe essere necessario ricorrere all’esame istologico, una procedura più invasiva e potenzialmente fastidiosa, che coinvolge il prelievo di tessuto ungueale per un’analisi più dettagliata al microscopio.

Onicomicosi: Cura e Trattamenti

La scelta del trattamento per l’onicomicosi dipende da diversi fattori, tra cui la gravità dell’infezione, l’estensione dell’interessamento delle unghie e la tipologia specifica della patologia. In generale, la terapia mira a eliminare il fungo responsabile e a ripristinare la salute delle unghie colpite.

Quando possibile, è consigliabile rimuovere la maggior parte dell’unghia infetta per consentire al trattamento di agire più efficacemente. Questo può essere fatto attraverso diverse modalità, come il taglio con un tagliaunghie, la limatura o l’uso di prodotti contenenti un’elevata percentuale di urea per ammorbidire e sciogliere l’unghia danneggiata. Le opzioni terapeutiche includono l’uso di rimedi antimicotici applicati localmente, sotto forma di smalti, lozioni o creme, o l’assunzione di farmaci antimicotici per via orale, in casi più gravi o resistenti.

Nei casi più severi, quando l’infezione fungina è particolarmente resistente al trattamento o ha causato danni estesi all’unghia e ai tessuti circostanti, può essere necessario ricorrere alla rimozione chirurgica dell’unghia.

È importante notare che il processo di guarigione dalle micosi alle unghie è spesso lungo e richiede tempo. Può essere necessario un periodo di diversi mesi affinché le unghie colpite ritornino al loro aspetto normale e sano. Tuttavia, è importante essere consapevoli che il tasso di recidive è piuttosto alto, quindi potrebbe essere necessario continuare con il trattamento e adottare misure preventive anche dopo la guarigione iniziale per prevenire una nuova infezione.

Prevenzione Contro la Micosi

La prevenzione delle micosi alle unghie è fondamentale per evitare lo sviluppo di questa fastidiosa condizione. Per mantenere mani e piedi sani e privi di infezioni fungine, è importante adottare buone pratiche igieniche e comportamentali:

  • Mantenere le unghie corte, asciutte e pulite è un passo cruciale per prevenire l’accumulo di umidità e batteri sotto le unghie, che potrebbero favorire la crescita dei funghi.
  • Indossare calze traspiranti e cambiarle regolarmente aiuta a mantenere i piedi asciutti e a ridurre il rischio di infezioni fungine. Evitare di camminare a piedi nudi negli ambienti pubblici come spogliatoi, docce di palestre e piscine può ridurre il contatto diretto con le spore fungine presenti sul pavimento, diminuendo così il rischio di contrarre l’infezione.
  • Evitare di tagliare eccessivamente la pelle intorno alle unghie è importante per evitare lesioni che potrebbero favorire l’ingresso dei germi, inclusi i funghi.
  • È sconsigliato nascondere le infezioni fungine delle unghie con lo smalto per unghie, poiché questo può creare un ambiente umido e caldo favorevole alla crescita dei funghi e contribuire a peggiorare l’infezione.

È consigliabile consultare un medico o un dermatologo per una diagnosi accurata e un trattamento adeguato.Adottando queste pratiche preventive, è possibile ridurre significativamente il rischio di contrarre micosi alle unghie e mantenere mani e piedi sani e privi di infezioni fungine.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
1x FIOCCHI CARAMELLO IN REGALO
Arriva a 54.99€ di prodotti aggiunti in carrello