Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

punture pulci

Morsi e Punture Pulci: Perché Sono una Minaccia?

Animali domestici
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 07-05-2024

I morsi e le punture delle pulci sono una minaccia costante sia per la salute degli animali domestici sia per i loro proprietari. Questi parassiti infatti, non esitano ad infestare anche l’ uomo. Oltre al fastidioso prurito causato dalla loro puntura, il vero pericolo risiede nelle malattie che possono trasmettere. È quindi fondamentale agire tempestivamente per proteggere il benessere di tutti gli individui coinvolti. In questo articolo, esploreremo da vicino le ragioni per cui il morso della pulce rappresenta una minaccia così significativa e cosa possiamo fare al riguardo.

Punture delle Pulci: Perché Preoccuparsi?

Le punture delle pulci non sollevano preoccupazioni solo per il dolore e il fastidioso prurito che provocano, ma soprattutto per le gravi malattie che possono trasmettere. Le pulci, parassiti ematofagi temporanei, si nutrono del sangue degli ospiti, inclusi mammiferi, uccelli ed esseri umani. Questa interazione stretta con l’ospite li rende potenziali vettori di malattie gravi.

Il batterio Yersinia pestis, ad esempio, viene trasportato dalle pulci dei ratti e può essere trasmesso all’uomo attraverso le loro punture. Allo stesso modo, la Rickettsia typhi, agente eziologico del tifo murino, viene diffuso anch’esso attraverso le punture delle pulci dei ratti. La Francisella tularensis, che provoca la tularemia, è trasmessa invece dalle pulci che infestano i conigli. Non solo batteri, ma anche parassiti come la tenia del cane (Dipylidium caninum) possono essere veicolati attraverso le pulci, sebbene più comunemente attraverso l’ingestione.

Anche se la trasmissione diretta di parassiti all’uomo attraverso le punture delle pulci è rara, è importante considerare il rischio, soprattutto in contesti di scarsa igiene o in presenza di animali infestati.

Come Riconoscere Punture di Pulci?

Le punture di pulci si manifestano generalmente come piccoli puntini rossi, isolati o raggruppati, spesso circondati da un cerchio rosso e accompagnati da gonfiore locale. Al centro della puntura, è possibile osservare la formazione di una piccola vescicola contenente siero o una piaga superficiale ricoperta da una crosta sierosa.

I sintomi associati alle punture includono un rossore persistente che può durare da poche ore fino a giorni, oltre ad un prurito intenso e difficile da calmare. Tipicamente, i sintomi compaiono entro poche ore dal morso e, se viene applicata pressione sull’eruzione cutanea, questa tenderà a ingrossarsi e diventare bianca. Le pulci tendono a preferire attaccare zone come piedi, caviglie e gambe, ma possono mordere qualsiasi parte del corpo.

Sintomi della Puntura della Pulce

I sintomi causati dalle punture delle pulci comprendono principalmente prurito e dolore, soprattutto quando la zona colpita viene grattata in modo continuo. Questi fastidi possono essere accompagnati da un gonfiore leggero o moderato nell’area interessata. Nei soggetti più sensibili, la saliva della pulce può scatenare reazioni allergiche più gravi, manifestandosi con dermatite allergica ed eritemi. È importante sottolineare che grattare costantemente le punture può danneggiare la pelle, provocando escoriazioni e ferite che aumentano il rischio di infezioni cutanee.

ATTENZIONE: Se oltre al prurito e al dolore si manifestano ulteriori sintomi o si osserva la formazione di pus nelle lesioni, è fondamentale consultare prontamente un medico. Questi sintomi aggiuntivi o la presenza di pus potrebbero indicare la comparsa di un’infezione, che richiede un trattamento immediato per prevenire complicazioni maggiori.

punture pulci

Punture Pulci: Trattamento e Rimedi

Per trattare le punture delle pulci ed alleviare i sintomi associati, esistono diversi rimedi e cure disponibili. Sebbene nella maggior parte dei casi le lesioni causate dalle punture delle pulci tendano a guarire spontaneamente nel giro di pochi giorni, è possibile adottare alcuni accorgimenti per ridurre il disagio.

L’applicazione di impacchi di ghiaccio sulle lesioni può fornire sollievo immediato. Se le vescicole risultanti dalle punture risultano particolarmente fastidiose, è consigliabile consultare un medico, il quale potrebbe prescrivere l’uso di antinfiammatori steroidei topici, come pomate a base di idrocortisone, appositamente formulate per trattare i sintomi causati dalle punture di insetti. In caso di reazioni allergiche più gravi, come dermatiti ed eritemi, il medico potrebbe optare per la somministrazione di antistaminici topici.

Per quanto riguarda le infezioni trasmesse dalle punture delle pulci, sebbene rare in Italia, è fondamentale consultare un medico per richiedere esami del sangue così da individuare l’eventuale presenza di infezioni o agenti patogeni.

Consigli per la Prevenzione Contro le Pulci

La prevenzione dalle punture delle pulci è fondamentale per proteggere sia cane e gatto sia l’ essere umano. Esistono diverse misure preventive che possono essere adottate per ridurre il rischio di punture di pulci:

  1. Antiparassitari: Per proteggere gli animali domestici, è consigliabile utilizzare regolarmente agenti antiparassitari, preferibilmente prescritti dal veterinario per salvaguardare la salute dell’ animale.
  2. Mantenere gli ambienti puliti: Per evitare le punture delle pulci, è essenziale mantenere gli ambienti puliti e igienizzati. È consigliabile pulire regolarmente le cucce, i tappeti e le ciotole dei tuoi animali domestici, poiché le pulci tendono a pungere più frequentemente gli animali.
  3. Passare l’aspirapolvere regolarmente: Per ridurre il rischio di infestazione da pulci, è consigliabile passare regolarmente l’aspirapolvere negli spazi frequentati dai tuoi animali domestici. Inoltre, è importante lavare ad alte temperature i giochi, le coperte e gli oggetti preferiti del tuo animale a quattro zampe.
  4. Evitare l’accesso a divani, poltrone e letti: I divani, le poltrone e i letti sono luoghi dove le pulci e le loro larve possono annidarsi facilmente. Pertanto, se il tuo cane o gatto trascorre molto tempo all’aperto, è consigliabile evitare di farli salire su divani o letti per prevenire l’infestazione.
  5. Richiedere intervento professionale: Se hai a che fare con un’infestazione di pulci in casa, l’intervento di disinfestazione professionale è l’unica soluzione efficace per eliminare completamente il problema.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello