Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

pasta integrale vs pasta normale

Pasta integrale VS Pasta normale

Scienza
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 19-10-2022

Quando si inizia un percorso di dimagrimento una delle prime cose che si tende a cambiare è la scelta della pasta. La pasta normale viene sostituita dalla pasta integrale, ma è davvero un’alternativa migliore rispetto alla pasta tradizionale? In questo articolo cercheremo di spiegare quali sono le differenze, i benefici e i miti da sfatare su questi due alimenti, diamo il via alla battaglia: Pasta integrale vs pasta normale.

Differenza tra pasta integrale e pasta normale

La principale differenza tra la pasta integrale e quella normale risiede nel processo di lavorazione.

La farina bianca con cui si realizza la “pasta normale” infatti, è sottoposta a dei processi di raffinazione che la rendono ricca di amidi. Al contrario, la pasta integrale è ottenuta da semola integrale di grano duro e acqua, un impasto che non viene sottoposto a nessun tipo di raffinazione. Questo rende la farina integrale e di conseguenza la pasta integrale completa di tutte le componenti del chicco di grano duro (crusca, germe, endosperma), contenenti importantissimi nutrienti per il nostro organismo.

Calorie pasta integrale vs pasta normale

Se tra questi due alimenti esiste una differenza sostanziale nel processo di lavorazione, molto meno rilevante è la differenza calorica.

La pasta normale apporta circa 353 kcal per 100gr di prodotto e i valori nutrizionali sono i seguenti (ovviamente possono variare in base alla tipologia e alla marca di pasta):

  • Carboidrati 79 gr
  • Proteine 11 gr
  • Grassi 1.4 gr
  • Fibre 2.7 gr

La kcal della pasta integrale sono circa 348 per 100gr di prodotto. I valori nutrizionali della pasta integrale sono i seguenti:

  • Carboidrati 75 gr
  • Proteine 15 gr
  • Grassi 1.4 gr
  • Fibre 8 gr

La differenza principale risiede quindi nella quantità di fibre e un pochino in quella di proteine. Le calorie sono praticamente le stesse, quindi scegliere la pasta integrale per il suo minore apporto calorico è inutile, scegliamola invece per gli altri numerosi benefici.

Indice Glicemico Pasta Integrale e Pasta Normale

L’indice glicemico è un parametro fondamentale per valutare l’impatto di un alimento sulla glicemia, e la scelta tra pasta integrale e pasta normale può influenzare significativamente questo indice.

La pasta integrale è ottenuta da farina di grano intero, conservando così il germe e il rivestimento esterno ricco di fibre. Questa composizione più complessa rallenta l’assorbimento di zuccheri nel sangue, contribuendo a mantenere più stabili i livelli di glucosio. Al contrario, la pasta normale, realizzata con farina raffinata, ha un minor contenuto di fibre e può causare un aumento più repentino della glicemia.

Pertanto, preferire la pasta integrale può essere una scelta salutare per chi cerca di gestire i livelli di zucchero nel sangue in modo più equilibrato. Tuttavia, è importante considerare anche altri fattori, come la quantità e la modalità di cottura, per ottenere una dieta complessiva equilibrata e adatta alle proprie esigenze nutrizionali.

calorie pasta integrale vs pasta normale

I benefici della pasta integrale

Abbiamo visto che la differenza calorica tra la pasta integrale e quella normale è praticamente nulla. Diverso è invece il discorso sui benefici della pasta integrale. Vediamo di seguito quali sono:

  1. Contiene molte sostanze nutritive rispetto alla pasta tradizionale, tra le quali: vitamine idrosolubili (vitamine del gruppo B e vitamina E), sali minerali (zinco, rame, magnesio e ferro), fibre e un maggior contenuto proteico.
  2. La pasta integrale contiene una quantità maggiore di fibre rispetto alla pasta normale, questo la rende capace di dare maggior senso di sazietà, favorire la regolarità intestinale e ridurre l’assorbimento di carboidrati, grassi e colesterolo.
  3. La pasta integrale ha un indice glicemico più basso rispetto a quella tradizionale. Consumare la pasta normale fa entrare velocemente in circolo il glucosio, portando alla produzione di insulina, e al conseguente stimolo della fame anche poco dopo aver mangiato. Scegliere la pasta integrale prolungherà il senso di sazietà per più tempo.

N.B. Ricorda di non superare i 25/30gr di fibre giornaliere, è questo infatti l’apporto consigliato dalle linee guida nutrizionali. Un eccessivo apporto di fibre infatti, può portare a sintomi come meteorismo, distensione addominale, flatulenza e crampi addominali.

ATTENZIONE: Il consumo della pasta integrale è sconsigliato a coloro che soffrono di colon irritabile, in quanto il maggior apporto di fibre può causare fastidi intestinali e meteorismo. Il consumo è invece consigliato in particolare modo a chi si trova in una dieta ipocalorica, così da assicurare un maggior senso di sazietà a pari dosi con la pasta normale, e a chi soffre di diabete e ipertensione.

Meglio pasta integrale o normale?

Visti i numerosi benefici, mangiare pasta integrale tutti i giorni è preferibile rispetto alla pasta normale? Dipende, la risposta sta nel mezzo, o meglio, nell’equilibrio e nella varietà delle scelte che abbiamo a disposizione.

Privarci della pasta normale per un discorso dietetico è davvero inutile, soprattutto se dobbiamo rinunciare a qualcosa che ci piace. Scegliamo piuttosto la pasta integrale se sappiamo di aver bisogno di un apporto in più di fibre, se abbiamo bisogno di un maggiore senso di sazietà e se vogliamo fare il pieno di sostanze nutritive benefiche!

Evitiamo di imporci la scelta della pasta integrale perché “fa meglio”, soprattutto se magari non ci piace. Non priviamoci della pasta normale e cerchiamo invece di trovare un equilibrio tra le due scelte, solo così potremo costruire un rapporto armonico con la nostra alimentazione.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello