Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
PROMO 1x CHOCO NUTS IN REGALO
Arriva a 19.90€ di prodotti aggiunti in carrello
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione sempre Gratuita

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione sempre Gratuita

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

premenopausa sintomi

Pre menopausa Sintomi

Scienza
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 11-09-2023

Premenopausa o perimenopausa? Stai ancora cercando di capire in quale fase ti trovi?

In questo contesto di cambiamenti fisiologici e emotivi, è essenziale discernere tra questi due momenti distinti: la premenopausa, che segna l’ingresso nel periodo di transizione verso la menopausa, e la perimenopausa, che rappresenta la fase immediatamente precedente.

Comprendere le caratteristiche di ciascuna fase è cruciale per affrontare con consapevolezza e tranquillità i sintomi che possono emergere. Dalle irregolarità del ciclo mestruale alle vampate di calore, fino a disturbi del sonno e alterazioni dell’umore, questa fase di transizione può influenzare vari aspetti della vita di una donna.

In questo articolo, esploreremo in profondità le sfumature di queste fasi, identificando i segnali distintivi e offrendo strategie per gestire al meglio i sintomi, consentendo così di vivere appieno e serenamente questa nuova e preziosa fase della vita.

premenopausa sintomi

Premenopausa e perimenopausa: quali sono le differenze?

Spesso questi due termini vengono confusi e scambiati per due fasi uguali, in realtà si riferiscono a due periodi differenti.

La fase di premenopausa scientificamente è il periodo che precede la menopausa vera e propria, si tratta di quel lasso di tempo che parte dal 1° ciclo mestruale della donna e arriva fino alla menopausa. Quindi in realtà, si parla del periodo in cui la donna è ancora in fase di fertilità.

Questa fase inizia quindi dalla pubertà e più o meno si protrae per circa 40 anni, ovviamente è un periodo che può variare da donna a donna.

La fase di perimenopausa

La fase di perimenopausa invece, è un periodo specifico della menopausa, che coincide con il momento prima e dopo dell’ultima mestruazione; si tratta quindi di un periodo che fa da “ponte” tra il momento immediatamente precedente alla menopausa e il primo anno dopo la menopausa vera e propria. Infatti, per dichiararsi in menopausa, dovranno passare 12 mesi consecutivi senza ciclo mestruale (post menopausa).

I cambiamenti che affronta la donna durante la perimenopausa sono lenti e graduali, anche per questo spesso non è facile rendersi conto di essere entrate in questa fase.

Molto dipende dalla differenza con cui avvengono i cambiamenti ormonali, ma anche dallo stile di vita condotto fino a quel momento; è ormai risaputo che un’alimentazione equilibrata, l’attività fisica regolare, poco stress e anche l’assenza di fumo, può incidere moltissimo sulla sintomatologia della perimenopausa, assicurando alla donna una transizione più serena e meno difficoltosa.

Durante la perimenopausa, le ovaie della donna iniziano gradualmente a diminuire la produzione di ormoni (estrogeni e ormoni progestinici) e anche la conta degli ovuli inizia ad essere più bassa, rendendo più difficile assicurare un ciclo mestruale regolare.

Questi cambiamenti ormonali portano a costanti ritardi del ciclo (oligomenorrea) o a mestruazioni ravvicinate, magari ogni 3 settimane. Talvolta si possono verificare episodi di assenza del ciclo, uno dei segnali più evidenti della transizione in corso. Non solo, anche l’irregolarità del flusso mestruale (abbondante e scarso) può essere un altro segnale della perimenopausa in atto.

Premenopausa: come si manifesta?

La premenopausa è il periodo che precede la menopausa, durante il quale il corpo della donna inizia a fare transizione dalla fase riproduttiva a quella non riproduttiva. Questo periodo può iniziare diversi anni prima della menopausa effettiva, che di solito si verifica intorno ai 50 anni. Durante la premenopausa, il corpo attraversa cambiamenti ormonali significativi. Tra i sintomi di premenopausa troviamo:

  • Irregolarità mestruale: Le mestruazioni possono diventare irregolari in termini di durata, flusso e frequenza.
  • Sintomi del ciclo mestruale: Le donne possono sperimentare sintomi pre-mestruali più intensi, come crampi, gonfiore, mal di testa, spossatezza, irritabilità ed emotività.
  • Vampate di calore: Molte donne sperimentano vampate di calore, che sono improvvisi e intensi rossori del viso e della parte superiore del corpo, spesso accompagnati da sudorazione.
  • Insonnia: I cambiamenti ormonali possono influire sui pattern del sonno, causando insonnia o difficoltà nel dormire.
  • Cambiamenti nell’umore: Le fluttuazioni ormonali possono influenzare l’umore, causando irritabilità, ansia o depressione.
  • Secchezza vaginale: La riduzione dei livelli di estrogeni può portare a secchezza vaginale e a problemi correlati, come dolore durante i rapporti sessuali.
  • Cambiamenti nella libido: Alcune donne possono sperimentare una diminuzione del desiderio sessuale durante la premenopausa.
  • Aumento di peso: Cambiamenti ormonali e metabolici possono contribuire all’aumento di peso, soprattutto nella zona addominale.
  • Cambiamenti nella pelle e nei capelli: La pelle potrebbe diventare più secca, e i capelli potrebbero diventare più sottili e meno elastici.
  • Cambiamenti nelle ossa: La diminuzione degli estrogeni può influire sulla densità ossea, aumentando il rischio di osteoporosi.

ATTENZIONE: In caso si avvertano i sintomi della menopausa, soprattutto se gravi o particolarmente fastidiosi, è necessario rivolgersi al proprio medico o ginecologo di fiducia, così da poter parlare dei sintomi e delle eventuali opzioni di trattamento.

N.B. Nonostante non esista un esame specifico per poter diagnosticare la menopausa, il medico o il ginecologo potrà ordinare una serie di esami per controllare i livelli ormonali e per verificare eventuali cambiamenti negli organi riproduttivi.

premenopausa sintomi

Come capire se si è in premenopausa?

Questa fase può essere identificata attraverso sintomi della premenopausa come irregolarità mestruale, vampate di calore, insonnia, cambiamenti d’umore, secchezza vaginale e altri segnali. Se si sospetta la premenopausa, è consigliabile consultare un medico per una valutazione più accurata.

Come capire se si è in menopausa?

La menopausa è confermata quando una donna ha trascorso 12 mesi consecutivi senza mestruazioni. Tuttavia, i sintomi come vampate di calore, cambiamenti dell’umore e insonnia possono indicare l’inizio della transizione verso la menopausa, chiamata premenopausa.

Come affrontare la menopausa in arrivo?

Non esiste un modo giusto o sbagliato di affrontare la menopausa, alcune donne possono scegliere di accettare i cambiamenti come parte naturale dell’invecchiamento, mentre altre donne si trovano più a loro agio ricorrendo a cure mediche per alleviare i sintomi.

I consigli per affrontare la premenopausa e la menopausa

In generale, ci sono diverse cose che si possono fare per facilitare il passaggio alla menopausa:

  1. Tenere un diario per tenere traccia dei sintomi e della loro gravità. Questo può essere utile per determinare se i sintomi sono dovuti alla menopausa o ad un’altra condizione.
  2. Seguire una dieta sana e praticare regolarmente attività fisica, al fine di migliorare il benessere generale, contribuendo anche ad alleviare i sintomi della menopausa.
  3. Parlare con il medico o ginecologo dei vostri sintomi e delle opzioni di trattamento. Sono disponibili molti trattamenti per alleviare i sintomi della menopausa, tra cui la terapia ormonale sostitutiva ed altri farmaci.
  4. Integratori a base di erbe per alleviare i sintomi della menopausa, ad esempio:

Per combattere i disturbi associati alla menopausa, c’è anche Seresil Donna, un Integratore alimentare a base di estratti di Griffonia, Cimicifuga, Soia e Salvia.

  • Con Griffonia titolata in 5-HTP, sostiene il normale tono dell’umore, contribuisce al benessere mentale e aiuta a contrastare il senso di fame.
  • Con l’aggiunta di un complex di Vitamine tra cui B6, D, B5 (Acido pantotenico) e Biotina, aiuta il mantenimento di pelle e capelli normali e supporta le prestazioni mentali.
  • Con l’aggiunta di un complex di Minerali tra i quali Zinco, Selenio, Magnesio e Calcio, contribuisce al mantenimento in salute di ossa, capelli, unghie e pelle.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 15% PER SEMPRE

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
3 coupon validi per tutti i tuoi futuri acquisti.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
PROMO 1x CHOCO NUTS IN REGALO
Arriva a 19.90€ di prodotti aggiunti in carrello
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello