Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

shiitake funghi

Shiitake: Proprietà e Come Utilizzarli

Stile di vita sano e Nutrizione
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 19-02-2024

Hai mai sentito parlare dei funghi shiitake? Originari dell’Asia, in particolare del Giappone e della Cina, i shiitake hanno conquistato un posto di rilievo nella cucina internazionale e in ambito medicinale grazie alla loro versatilità e ai benefici per la salute associati al loro consumo. Conosciuti per il loro supporto al sistema immunitario e le proprietà antiossidanti, questi funghi medicinali sono diventati un elemento chiave nelle cucine di tutto il mondo. In questo articolo, esploreremo le molteplici proprietà nutrizionali e terapeutiche di questi straordinari funghi, oltre a fornire consigli pratici su come integrarli in modo delizioso nella tua dieta quotidiana.

Funghi Shiitake: Proprietà

I funghi shiitake (Forest mushroom), il cui nome scientifico è Lentinula edodes/Lentinus edodes, si distinguono non solo per il loro ricco sapore, ma anche per le notevoli proprietà nutrizionali che li rendono un’aggiunta preziosa alla dieta. In natura, i funghi shiitake si propagano e diffondono attraverso le loro spore e si trovano comunemente su ceppi o tronchi morti o morenti di faggi, querce, more di rovo, castagni e molte altre specie. Prediligono ambienti ombreggiati, boschi e foreste, e crescono soprattutto nelle stagioni invernali e primaverili, preferendo luoghi vicini a fonti di acqua fresca.

Dal punto di vista calorico, i funghi shiitake sono un alimento a basso contenuto calorico, fornendo approssimativamente 40-50 kcal per 100 grammi di porzione. Tuttavia, la loro ricchezza nutrizionale si manifesta nella presenza di macronutrienti essenziali, come le proteine, che costituiscono circa il 10-12% del loro peso. Inoltre, sono una fonte eccellente di carboidrati complessi e fibre, contribuendo a una sensazione di sazietà e supportando la salute digestiva. I funghi Shiitake sono ricchi di acidi grassi insaturi, tutti gli aminoacidi essenziali e alcuni non essenziali, polisaccaridi che includono il lentinano con proprietà curative significative, e l’eritadenina, nota per la sua azione ipocolesterolemizzante.

I funghi shiitake contengono una vasta gamma di vitamine e minerali. Sono particolarmente noti per essere una fonte significativa di vitamina D, essenziale per la salute delle ossa e del sistema immunitario. Inoltre, sono ricchi di vitamine del gruppo B, come la riboflavina (B2), la niacina (B3), e l’acido pantotenico (B5), fondamentali per il metabolismo energetico e la salute della pelle. Tra i minerali, i funghi shiitake spiccano per il loro contenuto di potassio, ferro, calcio e zinco, che svolgono un ruolo cruciale nella formazione di enzimi e nel supporto del sistema immunitario. Questa combinazione di nutrienti rende i funghi shiitake non solo deliziosi in cucina, ma anche un prezioso alleato per promuovere il benessere generale.

Fungo Shiitake: Benefici

Il fungo shiitake non è solo un ingrediente gustoso nella cucina, ma si distingue anche per i numerosi benefici che apporta alla salute. In primo luogo, il suo consumo regolare è associato a un potenziamento del sistema immunitariograzie alla presenza di beta-glucani, che stimolano le difese del corpo contro le infezioni e le malattie. Inoltre, la presenza di eritadenina, un amminoacido unico, è stata associata a un effetto ipocolesterolemizzante, contribuendo alla riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue e promuovendo la salute cardiovascolare.

Altrettanto rilevante è l’azione protettiva del fungo shiitake sul fegato. I composti bioattivi presenti, come i polisaccaridi e l’acido linoleico, hanno dimostrato proprietà epatoprotettive, contribuendo a preservare la salute del fegato e prevenendo danni dovuti a fattori esterni.

Inoltre, il fungo shiitake può favorire una flora batterica intestinale equilibrata, essenziale per la salute del sistema digestivo. La sua azione prebiotica fornisce sostegno alla crescita di batteri benefici nell’intestino, contrastando la proliferazione di patogeni e contribuendo a prevenire infezioni fungine e disbiosi intestinale.

Infine, studi indicano che il consumo regolare di shiitake può contribuire al controllo della pressione arteriosa. Gli amminoacidi, le fibre e i minerali presenti nei funghi sono elementi chiave che possono influenzare positivamente la regolazione della pressione sanguigna, fornendo un ulteriore beneficio nella promozione della salute cardiovascolare.

Shiitake: Controindicazioni

Sebbene il fungo shiitake offra una vasta gamma di benefici per la salute, è importante essere consapevoli delle possibili controindicazioni associate al suo consumo. Alcune persone potrebbero sviluppare una sensibilità o reazione allergica ai componenti presenti nei funghi shiitake, manifestandosi con sintomi come eruzioni cutanee, prurito o gonfiore. È importante evitare di consumarli crudi, in quanto si potrebbe verificare una reazione tossica che provoca eritema e piccole piaghe cutanee.

Inoltre, i funghi shiitake contengono una sostanza chiamata lentinano, che potrebbe interagire con alcuni farmaci immunosoppressori. La presenza di composti come l’acido urico nei funghi potrebbe rappresentare un’attenzione per coloro che soffrono di disturbi legati all’accumulo di acido urico, come la gotta. In generale, è consigliabile consultare un professionista della salute prima di apportare cambiamenti significativi alla propria dieta, specialmente se si hanno condizioni di salute preesistenti o si stanno assumendo farmaci specifici.

Shiitake: Metodi di Utilizzo

Il fungo shiitake è versatile nelle sue modalità di assunzione, offrendo diverse opzioni per integrarlo nella dieta quotidiana. I funghi shiitake freschi sono disponibili presso molti supermercati e mercati alimentari specializzati. Possono essere cucinati in vari modi, come parte di piatti principali, zuppe, stufati o come contorno, aggiungendo un sapore ricco e distintivo alle preparazioni culinarie. In alternativa, i funghi shiitake sono disponibili anche sotto forma di integratori alimentari, comprese capsule, polveri o estratti liquidi. Queste opzioni consentono un facile e conveniente inserimento del fungo shiitake nella routine quotidiana, offrendo i benefici nutrizionali in una forma concentrata e facile da dosare. La polvere di funghi shiitake, ad esempio, può essere aggiunta a smoothie, bevande o utilizzata come condimento per insaporire vari piatti. È fondamentale garantire che i funghi siano ottenuti da fonti affidabili e sicure per garantire la loro integrità nutrizionale.

2 Ricette con i Funghi Shiitake

Esplorare la cucina con i funghi Shiitake offre un’esperienza culinaria unica e saporita. Con il loro gusto ricco e le proprietà nutrienti, i funghi Shiitake possono essere protagonisti di piatti creativi e deliziosi. Ecco due ricette che valorizzano al massimo questo straordinario ingrediente:

Risotto ai Funghi Shiitake e Zafferano:

In una padella, soffriggere una cipolla tritata in olio d’oliva fino a doratura, quindi aggiungere il riso e tostarlo leggermente. Versare gradualmente del brodo vegetale caldo, mescolando continuamente. Aggiungere i funghi Shiitake affettati e zafferano per conferire colore e aroma. Continuare ad aggiungere il brodo fino a cottura completa del riso. Mantecare con formaggio grattugiato e servire con prezzemolo fresco.

Pollo con Salsa ai Funghi Shiitake e Rosmarino:

In una padella, rosolare petti di pollo con olio d’oliva fino a doratura su entrambi i lati. In una pentola separata, preparare la salsa: soffriggere aglio tritato e aggiungere i funghi Shiitake a fette. Aggiungere poi brodo di pollo, rosmarino fresco e pepe nero. Far cuocere la salsa finché i funghi sono teneri e il liquido si riduce ad una consistenza densa. Versare la salsa sui petti di pollo e cuocere a fuoco lento fino a cottura completa. Servire con contorno a piacere.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello