Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione gratuita sopra 34,99

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

gonfiore addominale cause e rimedi

Stomaco Gonfio e Duro: Cause e Rimedi

Beauty e personal care
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 23-08-2023

Il gonfiore di stomaco è un problema comune che colpisce molte persone in diverse fasi della vita. Si manifesta come una sensazione di pienezza e tensione addominale, spesso accompagnata da gonfiore visibile.

Le cause possono essere molteplici e comprendono abitudini alimentari, digestione inefficace e persino lo stress quotidiano. Tuttavia, la buona notizia è che esistono diversi rimedi e strategie di prevenzione disponibili per contrastare efficacemente questo fastidioso disturbo. Con alcuni semplici cambiamenti nello stile di vita e un’attenzione adeguata alla dieta, è possibile ridurre notevolmente l’incidenza e l’intensità del gonfiore di stomaco.

In questo articolo, esploreremo le cause più comuni del problema, oltre a fornire preziosi suggerimenti e soluzioni per garantire il benessere gastrointestinale ottimale e migliorare la qualità della vita.

Cause del Gonfiore di Stomaco

Il gonfiore addominale, noto anche come meteorismo o stomaco gonfio, è un disturbo comune che può essere causato da una varietà di fattori. Tra le principali cause del gonfiore addominale vi sono:

Gas intestinale

L’eccessiva formazione di gas nell’intestino è una causa comune di gonfiore addominale. Questo gas può derivare da diverse fonti, come l’ingestione di aria durante i pasti, la fermentazione dei cibi nel colon e la produzione di gas da parte di batteri presenti nell’intestino. I sintomi associati includono senso di pienezza, eruttazione e flatulenza.

Sindrome del colon irritabile (IBS)

Questa è una condizione cronica che colpisce il tratto gastrointestinale e può causare gonfiore addominale, dolore, crampi, stitichezza o diarrea. Le cause esatte dell’IBS non sono del tutto chiare, ma sembra essere correlata a disfunzioni nella comunicazione tra il cervello e l’intestino, oltre a fattori come lo stress e l’alimentazione.

Alterazioni della flora batterica intestinale

L’equilibrio della flora batterica nell’intestino svolge un ruolo cruciale nella digestione e nell’assorbimento dei nutrienti. Un’alterazione di questo equilibrio, nota come disbiosi intestinale, può portare a problemi digestivi, tra cui gonfiore addominale. Il ripristino della flora batterica può essere ottenuto attraverso probiotici e una dieta equilibrata.

Gonfiore addominale da stress

Una causa meno nota ma altrettanto rilevante è il gonfiore da stress. Quando siamo sottoposti a situazioni di tensione e ansia, il nostro corpo reagisce in modi sorprendenti, incluso il rallentamento del processo digestivo e l’aumento della produzione di gas. Questa condizione può portare a una sensazione di gonfiore e disagio addominale.

Riconoscere il gonfiore da stress è fondamentale per intraprendere le giuste contromisure. Oltre a praticare tecniche di rilassamento come lo yoga e la meditazione, è essenziale trovare modi per gestire meglio lo stress nella vita quotidiana. Un’alimentazione equilibrata, l’esercizio fisico regolare e una buona gestione delle emozioni possono contribuire notevolmente a ridurre il gonfiore di stomaco correlato allo stress.

In caso di gonfiore addominale cronico o sintomi gravi, è essenziale rivolgersi a un professionista medico per una valutazione accurata. Un medico o un gastroenterologo possono eseguire esami approfonditi e test diagnostici per identificare la causa sottostante del gonfiore e fornire un piano di trattamento adeguato. Questi specialisti possono consigliare cambiamenti nella dieta, l’assunzione di farmaci o altre terapie mirate per alleviare i sintomi e migliorare la qualità di vita del paziente.

Riconoscere i sintomi e identificare le cause specifiche è fondamentale per adottare il trattamento appropriato. Nel caso di sintomi persistenti o preoccupanti, consultarsi con un medico qualificato è la migliore strategia per ottenere una diagnosi accurata e una gestione efficace del disturbo.

alimentazione contro stomaco gonfio

Come prevenire il gonfiore addominale?

Il gonfiore allo stomaco è un disturbo comune che può causare disagio e fastidio, ma fortunatamente, esistono diversi rimedi efficaci per combattere questa condizione e migliorare il benessere gastrointestinale.

Probiotici: I probiotici sono microrganismi vivi che possono aiutare a ripristinare l’equilibrio della flora dell’ intestino. Integrare la propria dieta con cibi ricchi di probiotici, come lo yogurt naturale, il kefir o il miso, può favorire una migliore digestione e ridurre il gonfiore.

Bevi acqua: La disidratazione può contribuire al gonfiore addominale. Assicurati di bere abbastanza acqua durante la giornata per mantenere il tuo corpo ben idratato e facilitare il corretto funzionamento del sistema digestivo.

Fibre: Un’adeguata assunzione di fibre può aiutare a prevenire la stitichezza e il gonfiore. Scegli alimenti ricchi di fibre come frutta, verdura, cereali integrali e legumi per migliorare la regolarità intestinale.

Movimento: L’esercizio fisico moderato può favorire una corretta motilità intestinale e alleviare il gonfiore. Anche una semplice passeggiata dopo i pasti può aiutare a ridurre il disagio.

Evita cibi gassosi: Alcuni alimenti possono aumentare la produzione di gas nell’intestino, causando gonfiore. Evita di consumare cibi gassosi come bibite gassate, cavolfiori, broccoli, fagioli e cipolle, soprattutto se sei soggetto a gonfiore.

Riduci il consumo di sale: Un’elevata assunzione di sale può contribuire alla ritenzione idrica e causare gonfiore. Cerca di ridurre il consumo di cibi salati e preferisci condimenti alternativi per arricchire il sapore dei piatti.

Stress management: L’ansia e lo stress possono avere un impatto negativo sul sistema digestivo e causare gonfiore. Pratiche di rilassamento come lo yoga, la meditazione o la respirazione profonda possono aiutare a ridurre il disagio e promuovere una migliore digestione.

Ricorda che i rimedi sopra menzionati possono essere utili per ridurre il gonfiore allo stomaco, ma è sempre importante consultare un medico se il problema persiste o si accompagna ad altri sintomi preoccupanti. Il medico può fornire una valutazione e un piano di trattamento personalizzato per affrontare il disturbo gastrointestinale in modo efficace.

Alimentazione contro il gonfiore di stomaco

Come abbiamo visto, il gonfiore di stomaco è un fastidioso sintomo caratterizzato dall’ accumulo di gas nell’ addome, spesso accompagnato da sensazioni di pesantezza e disagio. In questi casi diventa fondamentale prendersi cura della propria alimentazione adottando una dieta adeguata.

Innanzitutto, è importante evitare l’assunzione eccessiva di cibi noti per causare gonfiore, come i latticini ad alto contenuto di lattosio, i cibi piccanti e quelli ricchi di grassi saturi. Inoltre, gli alimenti gassosi, come fagioli, cavoli, broccoli e bevande gassate, possono provocare gonfiore e dovrebbero essere consumati con moderazione.

D’altro canto, alcuni alimenti possono aiutare a prevenire il gonfiore di stomaco e favorire una migliore digestione. Le verdure a foglia verde, ad esempio, sono ricche di fibre e nutrienti, che promuovono il corretto funzionamento del sistema digestivo. Anche il consumo di frutta fresca e cereali integrali può essere benefico per mantenere regolare l’attività intestinale.

Tuttavia, è essenziale sottolineare che ogni individuo è diverso e che le reazioni all’alimentazione possono variare notevolmente in base a fattori come il genere e la presenza di disturbi gastrointestinali cronici. In questi casi, è fortemente consigliato consultare un nutrizionista per ottenere un piano alimentare personalizzato, in grado di affrontare specificamente le esigenze individuali.

In conclusione, l’alimentazione riveste un ruolo chiave nel controllo del gonfiore di stomaco. Evitare alimenti noti per causare gonfiore e preferire quelli più facilmente digeribili può aiutare a ridurre il disagio e migliorare la qualità della vita. Tuttavia, l’approccio alimentare dovrebbe essere sempre personalizzato in base alle esigenze della persona specifica, così da ottenere i migliori risultati nel contrastare questo fastidioso sintomo.

Tisana contro il gonfiore addominale

La tisana contro il gonfiore addominale è un rimedio naturale e efficace per alleviare il fastidioso gonfiore di stomaco. Composta da erbe come la menta piperita, il finocchio e la camomilla, questa bevanda offre proprietà digestive e antinfiammatorie. La menta aiuta a rilassare i muscoli dell’apparato digerente, mentre il finocchio riduce la formazione di gas e favorisce la digestione. La camomilla, invece, lenisce l’irritazione intestinale.

Bere la tisana dopo i pasti principali o durante la giornata può aiutare a prevenire il gonfiore e a ritrovare un benessere gastrointestinale.

tisana contro il gonfiore addominale

Integratori per il gonfiore addominale

Gli integratori possono rappresentare un valido alleato nella lotta contro il gonfiore addominale e altri disturbi gastrointestinali. Sebbene sia importante sottolineare che gli integratori non dovrebbero mai sostituire una dieta equilibrata e uno stile di vita sano, possono fornire sostanze benefiche che contribuiscono al benessere digestivo. Alcuni di essi possono contenere enzimi digestivi, probiotici o sostanze lenitive per l’apparato digerente.

Di seguito ti elenchiamo alcuni integratori alimentari specifici per le problematiche di gonfiore addominale.

Flora B-Complex

Per l’equilibrio della tua flora batterica intestinale c’è Flora B-Complex di Nutracle, un integratore alimentare in capsule gastroresistenti a base di una miscela di fermenti lattici, probiotici e frutto-oligosaccaridi.

Flora B-Complex è una miscela di fermenti lattici ad ampio spettro composta da b. lactis, l. acidophilus, l. plantarum, l. paracasei e da probiotici quali bacillus coagulans e bifidobacterium longum che contribuiscono al benessere della flora intestinale.

Composto da Frutto Oligo Saccaridi (FOS) e 7 miliardi Fermenti Lattici, favorisce l’equilibrio della flora intestinale, utile in caso di disordine di disbiosi intestinale.

Le Vitamine del gruppo B contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario ed alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.

Carbone vegetale

Se soffri di gonfiore addominale, il Carbone Vegetale è senza alcun dubbio il miglior integratore per sgonfiare la pancia. Il Carbone Attivo Vegetale contribuisce alla riduzione dell’eccessiva flatulenza post-prandiale, all’aerofagia e al meteorismo.

Noto anche come “carbone attivato” o “carbone vegetale”, consiste in una polvere nera naturale ottenuta da combustione in ambiente privo di ossigeno e poi attivato per conferirgli la capacità “adsorbente”.

La superficie adsorbente della sostanza permette di imprigionare i gas intestinali formatisi con la digestione. Grazie a questa funzione il carbone attivo è utile nel contrasto dei gonfiori addominali e dei conseguenti crampi.

Carbone Attivo della linea Nutracle è il nostro Integratore alimentare a base di Carbone Vegetale Attivo al 62.5%, grazie al quale potrai ritrovare la tua leggerezza e dire addio al gonfiore addominale.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 10%

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
un codice sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello