Carrello

Il tuo carrello contiene 0 prodotti

Nessun prodotto nel carrello.
Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
PROMO 1x CHOCO NUTS IN REGALO
Arriva a 19.90€ di prodotti aggiunti in carrello
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello
hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione sempre Gratuita

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

hb-delivery

Consegna in 24/48 ore

hb-shipping

Spedizione sempre Gratuita

hb-italy

Prodotti di Alta Qualità Made in Italy

hb-payments

Pagamenti Rateizzabili

zeolite

Zeolite: A Cosa Serve?

Scienza
Tempo di lettura: 4 minuti
Autore: Isabella Iallonghi
Pubblicato il: 05-02-2024

La Zeolite, in particolare la varietà clinoptilolite (ZC), è un minerale affascinante con una vasta gamma di applicazioni. Utilizzata sia nelle forme naturali che modificate, la zeolite clinoptilolite si distingue per le sue proprietà depurative, promuovendo l’eliminazione di tossine, metalli pesanti e radicali liberi. Questo minerale ha guadagnato popolarità come integratore, sostenendo benefici terapeutici legati alla sua capacità di purificare l’organismo.

Nonostante la crescente diffusione e l’ampio interesse nella comunità scientifica, i meccanismi d’azione delle zeoliti, specialmente nelle sue forme naturali o modificate, rimangono in parte enigmatici. In questo articolo, esploreremo in dettaglio le proprietà della Zeolite, scoprendo le sue molteplici utilità e gettando luce sui potenziali effetti collaterali associati al suo impiego.

Zeolite: Cos’è?

L’etimologia del termine “zeolite” deriva dalla parola greca “zein,” che significa “bollire,” e “lithos,” che significa “pietra.” Questo nome fu coniato per la prima volta dallo studioso svedese Axel Fredrik Cronstendt, il quale, dopo aver sottoposto la pietra a un riscaldamento, osservò con stupore la liberazione di acqua dai pori, dimostrando così la capacità unica di trattenere e rilasciare sostanze grazie al calore.

La Zeolite è un minerale di origine vulcanica, la cui straordinaria struttura cristallina dotata di pori interni regolari, permette al nostro organismo di depurarsi, poiché i pori, sono in grado di assorbire e trattenere le sostanze dannose. Durante il processo di espulsione della Zeolite, questi pori agiscono come agenti purificatori, liberando il nostro corpo dalle impurità e contribuendo alla disintossicazione.

A Cosa Serve la Zeolite?

La Zeolite riveste un ruolo essenziale nell’ambito della salute, trovando ampio utilizzo come dispositivo medico e integratore alimentare. In particolare, la zeolite clinoptilolite, una variante naturale, si distingue per le sue proprietà disintossicanti, diventando una risorsa preziosa per la pulizia dell’organismo e del tratto digerente. Questo minerale è spesso integrato in dispositivi medici e formulazioni di integratori alimentari, presentandosi sotto forma di polvere, capsule o compresse da assumere per via orale. Il suo impiego mira a liberare l’organismo da metalli pesanti, tossine, radicali liberi e altre sostanze dannose che possono accumularsi nel corpo nel corso del tempo.

Non limitandosi alla sfera interna, la versatilità della zeolite si estende anche all’uso esterno. Sotto forma di polvere, la clinoptilolite si applica con successo per alleviare sintomi di varie patologie cutanee, tra cui eczemi, acne, dermatiti e psoriasi.

Zeolite: Proprietà

La zeolite, minerale di origine vulcanica dalla struttura cristallina unica, rivela una vasta gamma di proprietà benefiche che la rendono un integratore versatile e ampiamente adottato in diversi contesti.

Disintossicazione e Depurazione

La primaria e fondamentale azione di questo minerale risiede nella sua potente capacità disintossicante e chelante,che offre notevoli benefici sia al corpo che alla mente. La presenza di tossine e metalli pesanti può causare fastidi fisici comuni come diarrea e difficoltà digestive, ma può anche manifestarsi in disturbi più ampi, tra cui diminuzione della concentrazione, affaticamento generale, emicranie, sbalzi d’umore, stress, eruzioni cutanee, psoriasi e problemi autoimmuni.

La zeolite, essendo incapace di essere assorbita dal tratto gastro-intestinale, viene espulsa direttamente attraverso le feci, portando con sé le sostanze dannose intrappolate nella sua struttura. Questo processo garantisce un’efficace depurazione sistemica, contribuendo così a migliorare il benessere generale e a liberare il corpo dalle impurità accumulate.

Proprietà Alcalinizzanti

Grazie alla sua struttura a carica negativa, questo minerale è in grado di attrarre e assorbire sostanze a carica positiva, conosciute come cationi. Ciò conferisce una protezione ottimale e favorisce un equilibrio acido-base nel sistema gastrointestinale e nell’intero organismo. Oltre a ristabilire il livello di pH, la zeolite dimostra un’elevata efficacia nel processo di riparazione delle pareti intestinali danneggiate, contribuendo al miglioramento della loro permeabilità. Quest’azione combinata non solo promuove un ambiente corporeo più bilanciato, ma sostiene anche la salute intestinale.

Supporto del Sistema Immunitario

Efficace nel potenziamento del sistema immunitario, stimola l’incremento delle cellule T e dei macrofagi nel corpo, elementi cruciali per migliorare le funzioni immunitarie. Oltre a questo, la zeolite si configura come un potente agente antimicrobico e antimicotico naturale a vasto spettro d’azione. La sua azione si estende al trattamento di ferite, contrastando batteri e virus intestinali, combattendo la candida, affrontando alcune infezioni dell’apparato urinario e prevenendo la formazione di placca dentaria, gengiviti e malattie parodontali.

Proprietà Antiossidanti

Grazie al suo potente effetto antiossidante, emerge come un prezioso scudo di difesa contro l’azione nociva dei radicali liberi, i principali promotori dello stress ossidativo, il quale è associato a diverse problematiche, tra cui l’invecchiamento precoce, il rischio di cancro, il diabete e alcune patologie cardiovascolari.

Altre Proprietà e Benefici

La zeolite sembra migliorare le prestazioni fisiche, contrastando l’acido lattico e migliorando la resistenza fisica. Oltre all’uso interno, la zeolite clinoptilolite, in particolare, si rivela efficace per applicazioni esterne. La sua polvere si utilizza per alleviare disturbi cutanei come acne, pruriti, dermatiti, eczemi e psoriasi.

Quando Assumere la Zeolite?

La corretta assunzione della zeolite è fondamentale per sfruttare appieno le sue proprietà benefiche. Viste le sue notevoli capacità depurative, l’assunzione orale di questo integratore si rivela particolarmente efficace nel contrastare sintomi legati a intossicazioni, infiammazioni o infezioni cutanee, nonché nell’affrontare l’accumulo di metalli pesanti nell’organismo. È essenziale assumere la zeolite con una generosa quantità d’acqua, approssimativamente 150 ml, per massimizzare l’effetto disintossicante e garantire una corretta idratazione durante il processo.

La posologia della zeolite varia in base agli obiettivi della cura. Nella forma in polvere di zeolite pura, la quantità consigliata è spesso misurata in cucchiaini, con la raccomandazione di ingerire un cucchiaino circa mezz’ora prima dei pasti. Questa pratica mira a ottimizzare l’assorbimento delle proprietà della zeolite durante la digestione.

ATTENZIONE: È importante sottolineare che prima di iniziare qualsiasi regime di assunzione di zeolite o di altri integratori, è consigliabile consultare un professionista della salute per determinare la giusta dose in base alle specifiche esigenze individuali e garantire un utilizzo sicuro ed efficace di questo minerale benefico.

Zeolite: Controindicazioni & Effetti Collaterali

La zeolite è generalmente considerata un minerale atossico e non assorbito dal tratto gastro-intestinale, è però importante essere consapevoli di alcune controindicazioni e potenziali effetti collaterali associati al suo utilizzo.

La maggior parte delle persone non riscontra particolari problemi, tuttavia individui estremamente sensibili potrebbero manifestare reazioni nervose, mal di testa o nausea durante l’assunzione di zeolite. È fondamentale prestare attenzione alle interazioni della zeolite con farmaci, in quanto la sua proprietà chelante potrebbe influenzare l’efficacia di determinate terapie. Prima di iniziare una cura con zeolite, è consigliabile consultare il proprio medico, specialmente se si stanno seguendo trattamenti farmacologici.

Sebbene non siano comunemente riscontrati effetti collaterali significativi nell’assunzione di zeolite, è importante notare che, in caso di stitichezza, è consigliabile non protrarre eccessivamente la cura e bere molta acqua per evitare un possibile rallentamento della peristalsi intestinale. Ogni individuo reagisce in modo diverso, e la prudenza nel monitorare la propria risposta all’assunzione di zeolite è sempre consigliata.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantire un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante.
Tutti i claims associati ai nostri prodotti sono ricavati da:
– DM 10 Agosto 2018 Preparati Vegetali
– Regolamento UE n. 432_2012 della Commissione
– Regolamento CE n. 1924_2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio

Articoli correlati

Extra Sconto del 15% PER SEMPRE

Iscriviti adesso alla Newsletter, ti regaliamo
3 coupon validi per tutti i tuoi futuri acquisti.

Riceverai periodicamente promozioni riservate e sconti pazzeschi!

Ottieni lo sconto extra adesso

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.

plane

Possiamo aiutarti?
Contattaci

ct-call

Chiamaci al
351 969 3267

ct-mail

Scrivici all’indirizzo
servizioclienti@mylabnutrition.net

ct-chat

Chatta
con un operatore

Omaggi extra per te
Aggiungi prodotti in carrello per sbloccare i tuoi preferiti!
PROMO 1x CHOCO NUTS IN REGALO
Arriva a 19.90€ di prodotti aggiunti in carrello
2x BIOTINKER IN REGALO
Arriva a 79.99€ di prodotti aggiunti in carrello